Tu sei in: PIUGAS  Login
+GAS progetto

Sistema di accumulo energetico per convertire i picchi di energia da fonte rinnovabile con l’utilizzo di idrogeno per produrre biometano da dedicare all’autotrazione

News

RICERCA AVANZATA... Indica i tuoi criteri di ricerca per selezionare le schede da visualizzare

[click qui per aprire e chiudere pannello di ricerca avanzata]


Per vedere maggiori informazioni premere questo tasto.

188 Found




(Page top) (Zoom) Le comunità energetiche come strumento della transizione energetica e sociale - 24 settembre 2021 - ore 10.00 - 12.00
24/09/2021
Il Progetto GECO (Green Energy COmmunity), promosso da AESS, ENEA, UniBo e co-finanziato da EITClimate-KIC, organizza un incontro rivolto al pubblico con l’obiettivo di affrontare i temidell'autoconsumo collettivo e della comunità energetica rinnovabile, regolati dalla Legge 08/2020, comestrumento di contrasto al cambiamento climatico.
Sito progetto Geco

(Page top) (Zoom) Trekking Urbano per il progetto GECO: passeggiate eco-consapevoli dal Pilastro alle Roveri
11/09/2021
Ecosostenibilità e innovazione sociale 11 settembre 2021. Le passeggiate eco-consapevoli, oltre a diminuire l’inquinamentoatmosferico e acustico, ci permettono di rallentare, di osservare il paesaggio da un altro punto di vista. Camminare insieme è un modo per socializzare, prendersi cura di sé e della comunità e valorizzare l’ambiente. GECO (Green Energy COmmunity) e GRETA (GReen Energy TransitionActions) vi invitano ad immergervi nella natura urbana per una filosofiadel paesaggio che muova a riflessioni sulla sostenibilità dei propricomportamenti e che ne promuova di nuovi. Nella terza delle tre passeggiate eco-consapevoli.
Iscrizione all'evento   Sito Progetto Geco

(Page top) (Zoom) Trekking Urbano: passeggiate eco-consapevoli all’Arboreto organizzato da GECO
17/07/2021
Trekking Urbano: passeggiate eco-consapevoli all’Arboreto
organizzato da GECO
Registrarsi su Event Bride

(Page top) (Zoom) Trekking Urbano per il progetto GECO: passeggiate eco-consapevoli dal Pilastro alle Roveri
19/06/2021
Trekking Urbano: passeggiate eco-consapevoli dal Pilastro alle Roveri. Da orto a orto 19 giugno, ore 17:00 / 19:00
Sito Progetto GECO

(Page top) (Zoom) R2B webinar: Efficienza energetica e sostenibilità:nuovi processi e tecnologie per rendere le imprese e le filiere più "Green"
17/06/2021
Nel contesto di R2B 2021 si terrà il webinar "Efficienza energetica e sostenibilità: nuovi processi e tecnologie per rendere le imprese e le filiere più "Green". 17 GIUGNO 2021 ore 15.00-16.00, organizzato dal Laboratorio Larcoicos con la partecipazione del laboratorio CROSS-TEC e del progetto E-CO2
Partecipa all'evento

(Page top) (Zoom) R2B webinar: Le comunità energetiche, volano per la transizione energetica e la rigenerazione urbana
16/06/2021
Nel contesto di R2B 2021 si terrà il webinar "Le comunità energetiche, volano per la transizione energetica e la rigenerazione urbana" - 16 Giugno Ore 15.00 frutto della collaborazione di ARTER, ENEA CROSS-TEC, UNIBO, ACER
Partecipa all'evento   Sito R2B

(Page top) (Zoom) R2B webinar: Turismo sostenibile, nuovi strumenti e nuove sfide
16/06/2021
Nel contesto di R2B 2021 si terrà il webinar "Turismo sostenibile", strumenti per gli amministratori e gli operatori e per gli utilizzatori finali. Due esperienze ed una tavola rotonda organizzati dai clust-er CREATE ed INNOVATE e da ENEA CROSS-TEC con il supporto di Fondazione Democenter.
Il 16 giugno alle ore 11.00
Partecipa all'evento

(Page top) (Zoom) SVILUPPO E FUTURO DELLE COMUNITA’ ENERGETICHE IN ITALIA - Webinar – 19 Maggio 2021 ore 9.30-12.30
19/05/2021
Il 19 maggio l’ENEA ha organizzato il webinar 'Sviluppo e futuro delle Comunità Energetiche in Italia', chiamando a raccolta il mondo della ricerca, delle istituzioni, delle municipalità, delle aziende e delle associazioni di categoria che vi operano. Con la firma del Decreto attuativo del 15 settembre 2020 sulle comunità energetiche, l’Italia ha avviato, infatti, il processo di recepimento della Direttiva Europea Red II e preparato il terreno per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili e per favorire la transizione energetica ed ecologica del sistema energetico italiano.
Sito ENEA   Registrazione video dell'evento

(Page top) (Zoom) Distretti energetici intelligenti - Webinar 30 Aprile 2021
30/04/2021
Il workshop del progetto regionale ENERGYNIUS, di cui il Laboratorio CROSS-TEC é partner "Distretti energetici intelligenti" si terrà online il prossimo 30 aprile.
Programma evento

(Page top) (Zoom) Partecipa alla seconda Digital Green Week, 'Sustainable City & Low Carbon Economy'
27/04/2021
SAVE THE DATE: da martedì 27 a giovedì 29 aprile 2021
Iscrizione

(Page top) (Zoom) Pubblicazione "Opuscolo sulle Comunità energetiche – Vademecum 2021"
21/04/2021
E' un opuscolo molto divulgativo adatto al pubblico generale che è stato ideato da Sara Trincheri (Pioneer di Climate-KIC) con il supporto di Francesa Capellaro e di Carmen Palumbo e per la parte grafica dal servizio editoria di ENEA. L'opuscolo è stato lanciato il 21 Aprile attraverso i canali GECO in occasione della Giornata della Terra e sarà promosso anche in prossimi eventi, in particolare con FIU (attendiamo aggiornamenti da Danila), con lo Showroom.
Pagina ENEA di introduzione

(Page top) (Zoom) Webinar Progetto GECO - 15 aprile 2021
15/04/2021
Il Webinar "L’autoconsumo collettivo e le comunità energetiche come strumenti delle autorità locali per la promozione della transizione energetica", parte del Progetto GECO si terrà il 15 aprile 2021 - ore 10.00-12.00 sulla piattaforma Zoom.
Go To Webinar   https://www.gecocommunity.it/

(Page top) (Zoom) Dalle smart cities alla smart region venerdì 9 aprile 2021
09/04/2021
Quinto incontro del percorso partecipato. Verso il Piano triennale di attuazione 2021-2023. Venerdì 9 aprile 2021
Sito RER

(Page top) (Zoom) L'Italia lancia la prima comunità di energia solare in un condominio di edilizia sociale
09/04/2021
PV Magazine, articolo. Una comunità energetica del nord Italia integrerà un impianto fotovoltaico con un sistema di accumulo per alimentare 48 famiglie di un progetto di edilizia sociale e una flotta di veicoli elettrici a noleggio. È uno sforzo collettivo che potrebbe essere replicabile già nel 2023. E' il progetto SELF-USER.
Fonte news www.pv-magazine.com

(Page top) (Zoom) Sperimentazione Biomether: minore usura dei motori alimentati a biometano
09/04/2021
Le auto alimentate a biometano registrano una minore usura del motore rispetto alle auto alimentate con il metano naturale.Lo dimostrano i primi dati del monitoraggio avviato dal progetto BioMethER. Grazie a una collaborazione con I
aa

(Page top) (Zoom) Progetto E-CO2 innovazione e tecnologie verso nuovi combustibili green
07/04/2021
Co-finanziato nell’ambito del POR-FESR 2014-2020 della Regione Emilia- Romagna, il progetto E-CO2 trasforma un problema in risorsa.
Articolo su Econerre

(Page top) (Zoom) Focus sulla "Comunità Energetica "Intervista a Gianluca D'Agosta su RADIO UNO L'ARIA CHE RESPIRI
03/04/2021
Il nostro ricercatore e responsabile Unità X-Lab Gianluca D'Agosta è stato intervistato nella trasmissione L'ARIA CHE RESPIRI su Radio Uno condotta da Sonia Filippazzi. L'intervista ha affrontato il tema dela "Comunità Energetica" recentemente oggetto del Progetto Geco.
Vai allo streaming del file audio   Sito progetto GECO#https://www.gecocommunity.it

(Page top) (Zoom) AUTOCONSUMO COLLETTIVO: POSITIVI I PRIMI DATI DEL CONDOMINIO GREEN A SCANDIANO
05/03/2021
Bologna, 1 marzo 2021 - La Comunità Energetica di Scandiano (RE), il progetto di autoconsumo collettivo che prevede la creazione del primo condominio energeticamente auto-produttore con un sistema di stoccaggio già predisposto per alimentare le utenze domestiche e 'una flotta condominiale' di veicoli elettrici, fa passi avanti: i dati di monitoraggio dei consumi, attivati dallo scorso settembre, stanno fornendo risultati molto positivi.
Scheda Progetto

(Page top) (Zoom) Comunità energetiche e gruppi di autoconsumatori in Emilia-Romagna.
04/03/2021
Un incontro formativo e di discussione sui sistemi collettivi di autoconsumo da fonti rinnovabili
Pagina di registrazione evento

(Page top) (Zoom) Disponibile il report finale del progetto BioMethER
16/12/2020
E' online il report finale del progetto che riassume i principali step della realizzazione dei due impianti dimostrativi, descrive le tecnologie sviluppate e testate ed offre uno sguardo prospettico sui possibili sviluppi per il settore del biometano nel contribuire alla transizione sostenibile e circolare.Le

(Page top) (Zoom) CLIMATHON BOLOGNA 2020 - 12-14 NOVEMBRE 2020 - EVENTO ON LINE
12/11/2020
L'Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro Distretto Nord Est organizza il Climathon 2020, l’hackathon di 24 ore promosso ogni anno da EIT CLIMATE-KIC per trovare soluzioni ai cambiamenti climatici, con la sfida "come costruire una comunità energetica?" Le giornate realizzate sulla piattaforma ZOOM.

(Page top) (Zoom) A Key-Energy 2020: Il futuro delle comunità energetiche in Italia. Fonti rinnovabili e ruolo attivo dei cittadini
06/11/2020
Il webinar all'interno della manifestazione Key Energy si svolgerà Venerdì 6 Novembre 2020 11:00 - 13:00 sulla Piattaforma Digitale Ecomondo Key Energy. Evento organizzato da progetto GECO ed ENEA
Piattaforma digitale di Key-Energy - Pagina eventi di Key Energy   Link alla GECO Community

(Page top) (Zoom) POLIS-EYE a CityFlows per parlare di progetti di rilevamento e gestione dei flussi di persone per il turismo
13/10/2020
Presentazione del webinar 'Best Practices and Lessons Learned Using Big Data and IoT for Crowd-management Applications' 13 ottobre ore 12-13
Cityflows

(Page top) (Zoom) Business match Italia Germania su biogas e biometano - 13 ottobre 2020
23/09/2020
Si terrà il 13 ottobre 2020 dalle ore 10 alle 12 il convegno virtuale "Biogas e Biometano tra Italia e Germania: efficienza, tecnologie e prospettive future". L
aa

(Page top) (Zoom) Rispondi al questionario sulla percezione sociale del biometano in Emilia-Romagna
21/07/2020
Il progetto BioMethER partecipa alla ricerca dell'Università di Maastricht (NL) sulla percezione sociale del biometano nella regione Emilia-Romagna.Se

(Page top) (Zoom) Ripartire sostenibile. Le misure green del Decreto Rilancio.
23/06/2020
All’interno del ciclo di video-conferenze promosse da GECO – la comunità energetica di Pilastro e Roveri (Bo) – AESS organizza il webinar Ripartire sostenibile. Le misure green del Decreto Rilancio, sugli strumenti di sostegno e le opportunità offerte dal Decreto Rilancio per una ricostruzione del Paese in chiave green.

(Page top) (Zoom) Progetto Geco: Costruire una comunità sostenibile, circolare e collaborativa 15 Giugno 2020
17/06/2020
Il tema del terzo webinar, di mercoledì 17 giugno, sarà 'Costruire una comunità sostenibile, circolare e collaborativa'. L’incontro, curato dai ricercatori dell’ENEA, affronta la sfida di come costruire comunità urbane più sostenibili. L’economia circolare e collaborativa può fornire interessanti strumenti, soluzioni e strategie per guidare il cambiamento per costruire una società ecosostenibile.
Blog del progetto Geco

(Page top) (Zoom) Ripartire sostenibile. Le misure green del Decreto Rilancio. Giovedì 25 giugno - ore 14:00
17/06/2020
Ripartire sostenibile. Le misure green del Decreto Rilancio. Giovedì 25 giugno - ore 14:00
Blog Geco

(Page top) (Zoom) Progetto Geco: Costruire una comunità sostenibile, circolare e collaborativa 17 Giugno 2020
17/06/2020
Il tema del terzo webinar, di mercoledì 17 giugno, sarà 'Costruire una comunità sostenibile, circolare e collaborativa'. L’incontro, curato dai ricercatori dell’ENEA, affronta la sfida di come costruire comunità urbane più sostenibili. L’economia circolare e collaborativa può fornire interessanti strumenti, soluzioni e strategie per guidare il cambiamento per costruire una società ecosostenibile.
Blog del progetto Geco

(Page top) (Zoom) Progetto GECO: appuntamento il 12 giugno con il webinar 'Città e case intelligenti'
12/06/2020
Progetto GECO: appuntamento il 12 giugno con il webinar 'Città e case intelligenti' Il progetto GECO promuove una serie di webinar, con cadenza settimanale, dedicati al tema emergente delle comunità energetiche. Gli esperti del progetto discutono di cosa è una comunità energetica e quali sono gli strumenti per costruirla.
Link per l’iscrizione:   blog di GECO

(Page top) (Zoom) Webinar GECO: focus sulle comunità energetiche | Città e case intelligenti
09/06/2020
Il Progetto GECO Green Energy Community promuove una serie di webinar, con cadenza settimanale, dedicati al tema emergente delle comunità energetiche. Gli esperti del progetto discutono di cosa è una comunità energetica e quali sono gli strumenti per costruirla. Prossimo appuntamento alle ore 14.00 di venerdì 12 giugno con la video-conferenza interattiva 'Città e case intelligenti'.
Fonte notizia da ENEA.it   Blog di GECO

(Page top) (Zoom) Webinar PELL Illuminazione Pubblica: contenuto della scheda censimento PELL e come implementarlo in XML
29/05/2020
Prosegue la serie di incontri dedicati al PELL, in calendario il secondo webinar.
PELL Illuminazione Pubblica: Comprendere il contenuto della scheda censimento PELL e tradurlo nell’XML necessario al caricamento sulla piattaforma.



(Page top) (Zoom) Su ECONERRE protagnista il progetto BioMethER e i vantaggi del Biometano
12/02/2020
252 impianti di biogas e 6 di biometano. Un focus sulle esperienze di Reggio Emilia e Ravenna e Sant´Agata Bolognese. Il biometano può offrire molti vantaggi. Ad esempio permette di dare un contributo concreto alla lotta contro

(Page top) (Zoom) Pubblicato il bando per 23 assegni di ricerca in ENEA
10/02/2020
E' stato pubblicato bando per 23 assegni di ricerca in ENEA, di questi 12 si svolgeranno presso il laboratorio CROSS-TEC in Bologna e riguardano diverse tematiche, da quelle energetiche alle smart city e le blockchain ed al CAD applicato alla manifattura addittiva (stampa 3D).

(Page top) (Zoom) GECO: Innovazione e sostenibilità incontrano le comunità energetiche
17/12/2019
GECO ha compiuto un ulteriore passo in direzione della creazione della comunità energetica di Roveri e Pilastro, un progetto co-finanziato dal EIT Climate-Kic e destinato alla gestione comunitaria della risorsa energetica locale, all’autoconsumo e allo scambio interno di energia prodotta.

(Page top) (Zoom) Illuminazione Pubblica e Servizi Intelligenti - Strategie per uno sviluppo sostenibile
06/11/2019
Illuminazione Pubblica e Servizi Intelligenti - Strategie per uno sviluppo sostenibile - Keyenergy Ecomondo – Spazio Smart Utility Hub - 6 novembre 2019 e Sala Tulipano Pad B6

(Page top) (Zoom) Il Biometano dall'umido della raccolta differenziata
31/10/2019
L'umido è il 40% del differenziato, se trattato rientra nel ciclo produttivo come metano e compost. Un servizio realizzato da Rai News ne spiega il processo.

(Page top) (Zoom) Il Biometano dall´umido della raccolta differenziata
31/10/2019
L´umido è il 40% del differenziato, se trattato rientra nel ciclo produttivo come metano e compost. Un servizio realizzato da Rai News ne spiega il processo.

(Page top) (Zoom) Biomether a Ecomondo: 7 novembre 2019 allo stand della Regione Emilia-Romagna
22/10/2019
Due appuntamenti con Biomether a Ecomondo 2019: il 7 novembre Stefano Valentini, coordinatore del progetto, presenterà i risultati del progetto e le prospettive del settore nel convegno dell´Osservatorio regionale Energia, e durante il convegno "I combustibili del futuro" or

(Page top) (Zoom) Biomether tra i protagonisti della Rivoluzione del Biometano
07/10/2019
Oggi a Bologna il terzo convegno nazionale organizzato da Legambiente ha visto oltre 200 partecipanti dialogare sulle tecnologie, la gestione e gli usi finali del biometano nell´ambito della lotta ai cambiamenti climatici e dell´economia verde.E´ stato fatto il punto sulla diffusione e sviluppo del biometano sul territorio nazionale e regionale, per sottoline

(Page top) (Zoom) Roadshow Biomether: disponibili le presentazioni
02/10/2019
Il roadshow di Biomether, che si è svolto dal 24 al 27 settembre, è stata l´occasione di far conoscere ai partecipanti gli impianti dimostrativi di IREN ed Herambiente sviluppati con SOL group a:Reggio Emilia il 24

(Page top) (Zoom) Sono disponibili le Linee Guida Biomether!
02/10/2019
Queste Linee Guida sono il frutto dell´esperienza maturata da BioMethER, sia a livello tecnico normativo che a livello impiantistico, e presentano il quadro sul settore biometano ad un anno di avvio del DM Biometano, con un partico

(Page top) (Zoom) Energia: al via a Bologna la prima comunità energetica
01/10/2019
Nascerà a Bologna la prima comunità energetica che permette ai cittadini e alle circa 900 aziende del quartiere Pilastro-Roveri di usufruire di tariffe ridotte, grazie a una combinazione di fonti rinnovabili, generazione distribuita, stoccaggio di energia e ottimizzazione dei consumi.
Sito ENEA

(Page top) (Zoom) Forum S3 2019
23/09/2019
ART-ER, i Clust-ER e la Regione Emilia-Romagna hanno il piacere presentare i Forum S3 2019. L’obiettivo dei Forum S3 è quello di fornire indicazioni alla Regione Emilia-Romagna per rendere più efficace la propria strategia di supporto alla ricerca e innovazione.
Sito Aster

(Page top) (Zoom) Partecipa al Roadshow di Biomether!
13/09/2019
Il Roadshow Biomether vi porterà nei due impianti dimostrativi realizzati dal progetto: a Reggio Emilia il 24 Settembre e a Ravenna il 26 con due eventi dedicati e visite tecniche degli impianti. N

(Page top) (Zoom) Aperte le iscrizioni per l´evento finale di Biomether il 27 settembre a Bologna
04/09/2019
Il Roadshow Biomether vi porterà negli impianti dimostrativi del progetto, a Roncocesi e Ravenna con due eventi dedicati. Nell´evento finale del 27 settembre a Bologna saranno presentate le Linee Guida Regionali prodotte d

(Page top) (Zoom) Al via il roadshow di Biomether: presentazioni a Reggio Emilia, Ravenna e Bologna
04/09/2019
Il Roadshow Biomether vi porterà negli impianti dimostrativi del progetto, a Roncocesi e Ravenna con due eventi dedicati. La partecipazione è gratuita previa registrazione.Di seguito i dettagli delle tappe. PRIMA TAPPA: REGGIO EMILIAB

(Page top) (Zoom) A Piacenza la raccolta dei rifiuti è alimentata a GNL
20/08/2019
Iren ha recentemente annunciato l´entrata in servizio di due nuovi veicoli a metano liquido per la raccolta dei rifiuti nel centro storico di Piacenza. L

(Page top) (Zoom) Panoramica settore biogas e biometano da Bioenergy Europe
08/08/2019
Disponibile sul sito di Bioenergy Europe la policy brief sul settore biogas e biometano nell´ottica della bioeconomia circolare con i dati sul settore.In

(Page top) (Zoom) Bando RER: Servizi innovativi nelle P.m.i. 2019
07/08/2019
La Regione Emilia Romagna attraverso il "Programma operativo regionale Fondo europeo di sviluppo regionale" ha pubblicato un nuovo bando, approvato con Delibera di Giunta regionale n. 1266 del 22 luglio 2019. Questo si rivolge alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l'obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati.
Servizi innovativi nelle P.m.i. 2019   Bando e documentazione

(Page top) (Zoom) Biometano per il trasporto nel più grande impianto di depurazione olandese
07/08/2019
L´impianto di trattamento acque reflue di Harnaschpolder dell´Autorità per l´acqua di Delfland produce circa 6,5 ??milioni di Nm3 (metri cubi) di biogas all´anno dalla digestione anaerobica dei fanghi di depurazione. I

(Page top) (Zoom) Crescita del 150% in 5 anni per il mercato del biometano in Nord America
05/08/2019
Secondo le analisi della Coalition for Renewable Natural Gas (RNG Coalition), l´industria nordamericana del gas naturale rinnovabile (RNG) ha superato i 100 impianti operativi.Con questo risultato, i 101 siti produttivi di RNG in tutto il continente mostrano una crescita di quasi il 150% negli ultimi cinque anni dai 41 progetti realizzati tra il 1982 e il 2014, afferma la Coalition."Lo sviluppo

(Page top) (Zoom) Terza stazione di rifornimento biometano da fanghi in Catalogna
22/07/2019
E´ in servizio la terza stazione di rifornimento biometano "HAMikro" a Lleida in Catalogna, che consente il rifornimento di carburante da biometano ottenuto dal trattamento delle acque reflue di Aqualia. L´impiant

(Page top) (Zoom) Rinnovabili in Italia nel periodo 2012-2017: rapporto GSE
18/07/2019
Il GSE pubblica il Monitoraggio statistico degli obiettivi nazionali e regionali sulle FER - Anni 2012-2017. I due obiettivi vincolanti fissati per l´Italia dalla Direttiva 2009/28 del Parlamento europeo e del Consiglio consistono, come anticipato

(Page top) (Zoom) Focus su upgrading, nuovi incentivi e sostenibilità a mcTER Milano il 27 giugno
12/06/2019
Biogas, biometano e LNG protagonisti della sessione speciale di mcTER nella mattina del 27 giugno a Milano.Intervengono i principali attori della filiera: CIB, Assogasmetano, Snam, Unione Petrolifera, oltre ai fo

(Page top) (Zoom) Inaugurato a Faenza impianto Caviro per produzione di biometano avanzato
11/06/2019
Un passo avanti per il biometano in Emilia-Romagna: a Faenza il biometano agricolo è realtà. Il 6 giugno e stato inaugurato a Faenza il primo impianto di produzione di biometano agricolo in Italia. L

(Page top) (Zoom) BioMethER sarà al Forum Uni-CIG a Milano il 13 giugno
10/06/2019
FORUM UNI-CIG 2019 - La filiera del gas si confronta sul Piano Nazionale Integrato Energia e Clima il 13-13 giugno a Milano.Appuntamento di riferimento per fare il punto sullo stato e sull´evoluzione del sistema multi-gas e per approfondire le recenti e rilevanti novità legislative, normative, di sistema e di prodotto che vanno ad incidere su tematiche che lo coinvolgono.Nella sessione

(Page top) (Zoom) Save the date: 27-29 maggio 4°convegno MATER - biometano protagonista con visita tecnica all´impianto di Sant´
20/05/2019
Si svolgerà presso il Campus di Piacenza del Politecnico di Milano il 4° Convegno MatER "Innovations & Technologies in Waste Recovery", patrocinato da Utilitalia. Ad aprire i lavori sarà Alessandro Bratti, direttore generale di ISPRA,

(Page top) (Zoom) Biometano: inaugurato a Sarmato (Piacenza) l´ottavo allacciamento alla rete Snam
14/05/2019
Un nuovo allacciamento alla rete Snam in Emilia-Romagna: inaugurato il 9 maggio a Sarmato, in provincia di Piacenza, l´ottavo impianto italiano di biometano connesso alla rete nazionale di trasporto gas di Snam.L&

(Page top) (Zoom) Nuovo studio del JRC sul potenziale del biometano per i trasporti al 2030
08/05/2019
Un articolo a firma JRC e NGVA Europe analizza il potenziale di produzione del biometano, come alternativa rinnovabile al gas naturale per il settore dei trasporti. I

(Page top) (Zoom) NGVA Europe lancia la piattaforma online "gmobility" per promuovere il gas naturale per il trasporto
03/05/2019
La Natural &bio Gas Vehicle Association (NGVA Europe) ha lanciato la piattaforma della community di gmobility, che ha lo scopo di promuovere i benefici del gas naturale nel trasporto. La piattaforma gmobility evidenzia i vantaggi

(Page top) (Zoom) LNG e biometano in crescita come soluzioni per la logistica sostenibile
03/05/2019
A Biogas Ialy, nel febbraio scorso, tre gruppi industriali Ikea, Lidl e Gruppo Maganetti hanno presentato le proprie strategie per la sostenibilità della logistica nei rispettivi settori. LNG e biometano sono tra le soluzioni chiave per mantenere gli impegni presi in termi

(Page top) (Zoom) A Barcellona SEAT testerà il biometano per il trasporto
09/04/2019
SEAT ha lanciato l´iniziativa Life Methamorphosis, il cui obiettivo è quello di ottenere biometano dai rifiuti organici.Ogni abitante di Barcellona genera circa 1,5 chili di rifiuti al giorno. 2,5 milioni di chili

(Page top) (Zoom) Accordo ENI-CIB per la valorizzazione del biometano avanzato 100% Made in Italy
01/04/2019
L´accordo si inquadra nell´ambito della promozione dei principi dell´economia circolarenella produzione energetica ed è volto a promuovere la produzione di biometano avanzato derivante da effluenti zootecnici, sottoprodotti dell´agro-industria e colture di integrazione, e il suo utilizzo nel settore dei trasporti, nonché la creazione congiunta di nuove opportunità per le imprese socie del Consorzio attraverso l´avvio di iniziative imprenditoriali da sviluppare in partnership.In base all&a

(Page top) (Zoom) Completata l´installazione dell´impianto di upgrading di Ravenna di BioMethER
28/03/2019
Con l´installazione del modulo PSA è stata completato l´impianto dimostrativo di upgrading per il biogas della discarica Herambiente di Ravenna che sarà operativo a breve per la produzione di biometano per il trasporto pubblico grazie ad un accordo con Start Romagna. 

(Page top) (Zoom) Il primo autobus a biometano in Irlanda
28/03/2019
Il 25 marzo a Cork sono saliti i primi passeggeri su un ´autobus verde´ in Irlanda. A zero emissioni di carbonio, questo veicolo a biometano è un´alternativa valida per la flotta di autobus pubblici irlandesi.L&

(Page top) (Zoom) Nuova stima del contributo del biometano alla decarbonizzazione al 2050
26/03/2019
Gas for Climate, che vede collaborare sette società di trasporto e distribuzione di gas naturale (Enagás, Fluxys, Gasunie, GRTgaz, Open Grid Europe, Snam eTeréga) con l´European Biogas Association e il Consorzio Italiano Biogas, ha pubblicato un nuovo studio che analizza gli scenari di sviluppo delle rinnovabili in Europa in vista dell´obiettivo di azzerare le emissioni di gas serra del settore energetico entro il 2050.Secondo lo studio, il biometano e il metano da power to gas possono fornire rispettivamente 1010 TW

(Page top) (Zoom) Biometano liquido da fanghi in Norvegia
26/03/2019
Nuovo impianto di biometano liquido (bio-LNG) ad Asker, in Norvegia che comprenderà upgrading e liquefazione del biogas da fanghi di depurazione.Il biometano prodotto verrà utilizzato per il trasporto, creando in tal modo un´alternativa ai combustibili fossili e riducendo le emissioni di CO2. Il nuovo impi

(Page top) (Zoom) Il futuro Made in Italy
11/03/2019
Con il titolo "Il futuro Made in Italy" pubblicato su Focus Extra di Primavera ampio escursus sulla ricerca italiana in ambito energetico. Al suo interno vengono citate varie ricerche ENEA tra cui il Progetto +GAS coordinato dal Laboratorio Cross-tec unità LITE3R, coordinata dall'Ing. Giuseppe Nigliaccio.
Anteprima del numero di Primavera di Focus Extra

(Page top) (Zoom) Il futuro Made in Italy
11/03/2019
Con il titolo "Il futuro Made in Italy" pubblicato su Focus Extra di Primavera ampio escursus sulla ricerca italiana in ambito energetico. Al suo interno vengono citate varie ricerche ENEA tra cui il Progetto +GAS coordinato dal Laboratorio Cross-tec unità LITE3R, coordinata dall'Ing. Giuseppe Nigliaccio.
Anteprima del numero di Primavera di Focus Extra

(Page top) (Zoom) In Toscana il primo distributore per veicoli privati di Biometano
27/02/2019
Si trova a Rapolano, in provincia di Siena, la prima stazione di servizio in Italia per il rifornimento di auto e camion con solo biometano, ottenuto dalla frazione organica dei rifiuti urbani (FORSU).La stazione, a marchio IP, è stata

(Page top) (Zoom) BioMethER alla conferenza di IRIS per la resilienza del settore produttivo ai cambiamenti climatici
26/02/2019
Mentre BioMethER agisce sulla riduzione delle emissioni di CO2, IRIS (Improve resilience of industry sector), cofinanziato dal programma LIFE, ha posto al centro gli effetti del cambiamento climatico nel settore industriale, con l´obiettivo di aiutare le aziende a diventare resilienti ai sempre più frequenti eventi estremi: piogge e nevicate intense, alluvioni, ondate di calore e di freddo, siccità e

(Page top) (Zoom) Scania: metano e biogas per decarbonizzare il trasporto pesante
21/02/2019
"Attualmente, il gas naturale e il biogas sono l´unica opzione di carburante per aiutare a decarbonizzare il trasporto pesante di merci e passeggeri. L

(Page top) (Zoom) Biometano: anello fondamentale dell´economia circolare
14/02/2019
Il 2018 verrà ricordato come l´anno più importante per la promozione dell´uso del biometano, biocombustibile che si ottiene sia dagli scarti di biomasse di origine agricola, sia dalla frazione organica dei r

(Page top) (Zoom) CERTIFICAZIONE DELLA FRAZIONE "BIO" ALL’INTERNO DI PRODOTTI "BIOBASED"
12/02/2019
ENEA fornisce servizi per la determinazione quantitativa del contenuto di 14C e di 13C mediante combustione.
http://www.enea.it/it/ateco/schede/certificazione-della-frazione-bio-allinterno-di-prodotti-biobased

(Page top) (Zoom) Save the date - Biogas Italy a Milano 28febbraio-1marzo
08/02/2019
VL´evento sarà un´importante opportunità per discutere del potenziale del gas rinnovabile e della decarbonizzazione della rete del gas sia nel contesto nazionale che internazionale e per evidenziare il ruolo fondamentale che il biogas/biometano agricolo ha in questo percorso.Bi

(Page top) (Zoom) Biometano da FORSU, operativo nuovo impianto in Emilia-Romagna
06/02/2019
A Massa Finalese (Modena) AIMAG ha integrato l´impianto di compostaggio esistente con una sezione di digestione anaerobica di tipo semi-dry e annessa linea di upgrading per la produzione di biometano da destinare all´immissione in rete. L

(Page top) (Zoom) Un caso studio per il biometano da biogas di discarica
16/01/2019
Il biogas da discarica, oltre ad essere generalmente meno ricco in metano, ha una composizione più variabile e difficile da prevedere rispetto a quello da fanghi o a quello agricolo, e l´upgrading richiede per questo una soluzione robusta.Ri

(Page top) (Zoom) Neighbourhood Economics Accelerare investimenti in progetti di mitigazione e adattamento climatico a scala di quartiere
14/12/2018
Neighbourhood Economics, supportato da Climate-KIC vuole sperimentare nei quartieri Pilastro di Bologna e Sofielund di Malmo un nuovo approccio metodologico per sbloccare risorse per investimenti sul clima, attraverso i progetti innovativi a scala di quartiere.
Asse Modena   Programma

(Page top) (Zoom) Prima immissione in rete di Biometano in Belgio!
06/12/2018
Il primo impianto a biometano in Belgio con tecnologia di upgrading a membrane produce 91Nm3 di biometano all´ora, che sono sufficienti a coprire il fabbisogno di 350 abitazioni, da rifiuti organici e verde pubblico dell´area di Kempen.Il

(Page top) (Zoom) Progetto ENEA-INGV: il primo simulatore in Europa per la protezione delle infrastrutture strategiche in caso di disastro
01/12/2018
E' il primo simulatore in Europa per la protezione delle infrastrutture strategiche in caso di disastro. Un progetto Enea-Ingv. Carlotta Mannu
www.rai.it

(Page top) (Zoom) Trasporti ad idrogeno per una migliore qualità dell’aria - 29 Novembre – SPILAMBERTO Modena
29/11/2018
una riflessione condivisa in un pubblico dibattito per tentare la via di una transizione energetica per l’Emilia Romagna e l’intera pianura Padana, basato sulla sostituzione di combustibili tradizionali con idrogeno, che nei prossimi anni potrà affiancare l’uso diretto di elettricità.
Sito Evento

(Page top) (Zoom) IREN premiata per le attività di BioMethER a Ecomondo 2018
27/11/2018
Il "Premio Sviluppo sostenibile" viene stato assegnato alle imprese che si sono particolarmente distinte per attività e impianti che producono rilevanti benefici ambientali, hanno un contenuto innovativo e positivi effetti economici e occupazionali.Il gruppo Iren è stato selezionato tra le migliori 10 imprese del settore Energia da Fonti Rinnovabili per le attività nell´ambito del progetto BioMethER.Nel

(Page top) (Zoom) Il Progetto +GAS ad Ecomondo 2018
12/11/2018
A conclusione del percorso progettuale il team di +GAS ha presentato i propri risultati presso la Fiera internazionale Ecomondo/Key Energy di Rimini tenutasi dal 6 al 9 Novembre. Oltre al punto informazioni organizzato presso lo stand è stato organizzato l’incontro 'Il progetto +GAS. Produzione di biometano da energia rinnovabile'
Sito Ecomondo

(Page top) (Zoom) Ecomondo, da Enea focus sull'economia circolare: video intervista su Il Sole 24Ore
09/11/2018
Rimini, (askanews) - Una piattaforma - partecipata dalla società civile, dalle istituzioni, dai privati e dagli enti di ricerca - per promuovere la condivisione di residui e risorse attraverso la creazione di network di imprese di differenti settori. La prima esperienza di questo tipo in Italia ha tra i suoi compiti, quello di diffondere progetti, soluzioni tecnologiche e approcci integrati per la transizione da un'economia lineare all'economia circolare. Da Ecomondo a Rimini, il direttore del dipartimento Sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali di Enea, Roberto Moràbito, ha spiegato gli obiettivi della piattaforma che raccoglie le esperienze italiane maturate negli ultimi anni.
Sito Sole 24 Ore

(Page top) (Zoom) Energia: biometano da fonti rinnovabili con il progetto +GAS
09/11/2018
Trasformare l’energia elettrica da fonti rinnovabili in un combustibile pulito da utilizzare per autotrasporto o per uso domestico. E’ l’obiettivo di +Gas, progetto coordinato dall’ENEA e vincitore del Bando della Regione Emilia-Romagna per soluzioni innovative di ricerca industriale strategica in ambito energetico (www.piugas.enea.it).
Sito ENEA

(Page top) (Zoom) A ECOMONDO ENEA presenta i risultati del progetto +GAS per la produzione di biometano da energia elettrica rinnovabile.
09/11/2018
Domani Venerdì 9 Novembre 2018 alle ore 14:00 presso l’Energy Room Pad. B5 della Fiera internazionale Ecomondo/Key Energy di Rimini si terrà l’incontro 'Il progetto +GAS. Produzione di biometano da energia rinnovabile'.
Ecomondo

(Page top) (Zoom) Stati Generali della Green Economy in Emilia-Romagna: il ruolo del biometano
30/10/2018
Con 5.500 aziende green e quasi 290 mila dipendenti (+5% rispetto al 2014) in un comparto che fattura 78 miliardi l´anno, e le fonti di energia rinnovabili arrivate al 12% del totale regionale, l´Emilia-Romagna conferma nei numeri la scelta fatta a favore dell´economia verde.Og

(Page top) (Zoom) La Piattaforma Tecnologica Nazionale Biometano si riunisce ad Ecomondo l´8 novembre
24/10/2018
Il convegno "Il gas rinnovabile nella strategia Clima Energia europea e nazionale" intende portare all´attenzione il dibattito sulla strategia Clima-Energia che si sta svolgendo sia a livello comunitario che nazionale, un dibattito essenziale per l´individuazione di politiche e strumenti volti alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. L
More info

(Page top) (Zoom) Biometano protagonista anche a BioEnergy, Cremona 24-27 ottobre
19/10/2018
Anche a BioEnergy, nell´ambito delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona, il biometano è protagonista. Occasione per conoscere e approfondire i temi più dibattuti tra operatori agro-zootecnici (allevatori, installatori e tecnici): le novità del decreto sul biometano, la redditività degli impianti, e le soluzioni più innovative saranno al centro di dibattiti e incontri.Ag

(Page top) (Zoom) I messaggi chiave "dall´Era del Biometano", seconda conferenza nazionale, online le presentazioni
18/10/2018
In Italia il gas ricopre un ruolo rilevante con il 34,6% di contributo al consumo interno lordo: 70.914 milioni di metri cubi distribuiti principalmente tra il settore residenziale (con il 40,7% dei consumi), industriale (20,4%) e quello dei trasporti (1,5%). E

(Page top) (Zoom) BioMethER è parte dell´"Era del biometano" - Bologna 11 otttobre
27/09/2018
L´ERA DEL BIOMETANO - Il ruolo del biometano verso l´obiettivo di decarbonizzazione al 2050 è la seconda Conferenza Nazionale sul biometano organizzata da Legambiente in partnership con BioMethER e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.Puoi iscriverti a

(Page top) (Zoom) Vuoi sapere tutto della filiera biogas/biometano in Emilia-Romagna?Usa BioMethER GIS!
26/09/2018
Il sistema GIS, gestito da CRPA, mappa i sottoprodotti disponibili in Emilia-Romagna, gli impianti a biogas e le reti di distribuzione del gas naturale.E´ possibile accedervi dalla homepage del sito di BioMethER dopo aver inviato una richiesta di username e password a utenze.biomether@crpa.it indicando:- Nome e Cognome- Codice fiscale- Indirizzo email

(Page top) (Zoom) BioMethER tra i protagonisti di Biogas Science 2018
24/09/2018
"Biogas 4.0: moving towards a self-sustainable biogas sector", questo il titolo della quarta edizione di Biogas Science, conferenza internazionale dedicata agli sviluppi del settore del biogas, quest´anno tenutasi a Torino il settembre scorso.CRPA, coordinatore scientifico di BioMethER, ha contribuito con un intervento di prospettiva

(Page top) (Zoom) BioMethER presente alla Conferenza Metanauto il 14 novembre a Bologna
18/09/2018
Metanauto 2018 è una due giorni incentrata sulla filiera virtuosa del biometano, metano liquido (LNG) e biometano liquido, le nuove declinazioni del gas naturale per autotra

(Page top) (Zoom) Inaugurato il più grande impianto di Bio-LNG
11/09/2018
Il più grande impianto al mondo di bioLNG, con tecnologia "Puregas Solutions", è stato ufficialmente inaugurato in Norvegia, presso la cartiera Norske Skog Skogn. L´impianto convertirà il biogas pulito dai residui della pesca e residui di cartiera in combustibile liquido bioLNG.L
More info

(Page top) (Zoom) Energia. Da oggi la messa al bando delle lampadine alogene nei paesi UE.
04/09/2018
Da oggi 31 agosto 2018 le lampade alogene saranno messe al bando nell’Unione europea. Lo prevede la direttiva 244 del 2009. I commercianti potranno ancora venderle per qualche mese per finire le scorte di magazzino, poi la loro commercializzazione sarà vietata. Le alogene vengono messe al bando per motivi di risparmio energetico: sono inefficienti (classe di efficienza energetica D, mentre il massimo è A++), e rispetto a una lampada a led consumano cinque volte di più. Secondo l’Enea, l’eliminazione delle alogene consentirà nella Ue un risparmio annuo di energia pari al consumo energetico dell’intero Portogallo, 48 TWh.
ENEA website   https://www.corriere.it#https://www.corriere.it/economia/18_agosto_31/da-settembre-stop-vendita-lampade-alogene-paesi-dell-ue-149e23fa-ad51-11e8-aed0-106e9275cc0a.shtml

(Page top) (Zoom) Puoi contribuire alla consultazione pubblica sulla Direttiva Acque Reflue Urbane
10/08/2018
La consultazione mira a raccogliere punti di vista su come la direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane (direttiva 91/271 / CEE del Consiglio concernente il trattamento delle acque reflue urbane) abbia inciso sulla raccolta e il trattamento delle acque reflue urbane in tutta l´UE e migliorato così lo stato dei nostri corpi idrici e l´ambiente in generale.Co

(Page top) (Zoom) Come accedere a BioMethER GIS: mappa della filiera biogas in Emilia-Romagna
09/08/2018
Il sistema GIS, gestito da CRPA, mappa i sottoprodotti disponibili in Regione, gli impianti a biogas e le reti di distribuzione del gas naturale.E´ possibile accedervi dalla homepage del sito di BioMethER dopo aver inviato una richiesta di username e password a utenze.biomether@crpa.it indicando:- Nome e Cognome- Codice fiscale- Indirizzo email

(Page top) (Zoom) Accordo SNAM-API per 200 nuove stazioni di rifornmento a metano e biometano
08/08/2018
Snam prosegue il suo impegno a favore della mobilità sostenibile e a basse emissioni. Il gruppo leader della distribuzione di gas naturale in Italia e in Europa ha firmato un doppio accordo per aumentare la dotazione di impianti destinato alle auto che utilizzano motori alimentati con il biometano.Il

(Page top) (Zoom) BioMethER a Biogas Science Torino, 17-19 settembre 2018
02/08/2018
La quarta edizione della conferenza internazionale sulla digestione anaerobica prevede un programma convegnistico di due giorni (17 e 18 settembre) e una giornata di visite tecniche. BioMethER sarà presentato nella sess

(Page top) (Zoom) Decreto biometano: quali sono le disposizioni per gli impianti biogas esistenti convertiti alla produzione di biometano?
30/07/2018
Con il nuovo decreto italiano, anche gli impianti biogas esistenti possono essere convertiti per la produzione di biometano. Con una condizione: che solo il 70% dell´energia elettrica prodotta mantenga gli in

(Page top) (Zoom) Toronto produrrà biometano dai rifiuti organici
27/07/2018
La città, in collaborazione con Enbridge Gas Distribution Inc., inizierà l´installazione dell´impianto presso la Dufferin Solid Waste Management Facility entro la fine dell´anno. Il biometano derivante dall&acut

(Page top) (Zoom) Convegno conclusivo "GOBIOM": online le presentazioni
25/07/2018
Quasi 100 partecipanti al convegno finale del progetto GOBIOM a Reggio Emilia, dedicato all´ottimizzazione tecnologica della filiera biometano, presentato anche BioMethER.Scarica le presentazioni

(Page top) (Zoom) Due giorni di biometano a Bologna il 20 e 21 settembre organizzati da CIG, CTI e Gruppo Hera
19/07/2018
Organizzato da CIG in collaborazione con CTI il workhsop "Nuovo Decreto e relativi provvedimenti attuativi sulla promozione del Biometano, Prospettive e Sviluppi" si terrà il 20 settembre a Bologna presso l´hotel Carlton.Pr

(Page top) (Zoom) Snam investe sul biometano e acquisisce IES Biogas
16/07/2018
Snam, attraverso la controllata Snam4Mobility, ha acquistato per un valore di circa 4 milioni di euro, il 70% di IES Biogas, una delle principali aziende italiane nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti per la produzione di biogas e biometano con una quota di mercato superiore al 10%. L
More info

(Page top) (Zoom) Convegno finale di GOBIOM a Reggio Emilia, sala piena per il biometano in Emilia-Romagna
11/07/2018
GOBIOM è un progetto cofinanziato dal POR FESR 201-2020 della Regione Emilia Romagna e coordinato da CRPA. Nel progetto hanno collaborato cinque laboratori della Rete Alta Tecnologia dell´Emilia-Roma

(Page top) (Zoom) Biometano: in Francia è economia circolare
09/07/2018
Pot au Pin Energie, Air Liquide e Carrefour hanno inaugurato un nuovo impianto per la produzione di biometano e una stazione di rifornimento a Cestas, nella regione francese della Nuova Aquitania. C
More info

(Page top) (Zoom) Bus a due piani Scania alimentato a biometano in UK
06/07/2018
Ipswich Buses ha unito le forze con Scania per portare un bus a due piani alimentato a biometano sulle strade di Ipswich. Il veicolo ha iniziato le  6 settimane di prove su strada a giugno.Il bus garanti
More info

(Page top) (Zoom) In Svezia il primo bunkering di Bio-LNG
04/07/2018
Il biogas liquefatto (LBG), fornito da Skangas, è stato consegnato al FURE VINGA di Furetank M/T dall´impianto biogas Gasum di Skangas a Lidköping. Il bunkeraggio, il primo di bio-LNG, si è svolto nel porto di Göteborg, trasferendo il carburante direttamente da un camion cisterna alla nave.Insieme ai partner, Furetank
More info

(Page top) (Zoom) Bologna 11 ottobre 2018: 2a Conferenza Nazionale - l´era del biometano
03/07/2018
Il 2018 è stato l´anno di approvazione del tanto atteso decreto per la promozione dell´uso del biometano nel settore dei trasporti e le agevolazioni per le imprese a forte consumo di gas naturale.Una misura che, insie

(Page top) (Zoom) Emilia-Romagna, dalle bietole al biometano: intervista all´assessore Simona Caselli
03/07/2018
L´Emilia-Romagna ha un elevato potenziale produttivo di biometano, potendo contare su una disponibilità importante di sottoprodotti agricoli, ma quale contributo può dare la Regione per lo sviluppo di questa filiera agroindust
More info

(Page top) (Zoom) POR FESR 2014-2020 NUOVO BANDO LABORATORI - REGIONE EMILIA-ROMAGNA
28/06/2018
Settimana prossima verrà presentato il nuovo bando per i Laboratori di ricerca industriale accreditati in Emilia Romagna nell'ambito del Programma POR FESR 2014-2020 La presentazione di progetti coordinati dai laboratori della Rete Regionale alta Tecnologia accreditati sarà possibile in rifermento agli Obiettivi Strategici che trovate nel documento in allegato e che sono risultati da un lavoro di revisione delle S3 regionali e dalle proposte dei ClustER regionali
Obiettivi strategici del POR FESR 2014-2020

(Page top) (Zoom) Save the date!Evento finale GOBIOM a Reggio Emilia 11 luglio 2018
25/06/2018
Nel convegno saranno presentati i risultati del progetto GoBioM in tema di ottimizzazione della tecnologia di upgrading del biogas a biometano.Il progetto Ottimizzazione tecno
More info

(Page top) (Zoom) Pubblicate le procedure applicative GSE
22/06/2018
Con la pubblicazione delle procedure applicative da parte del Gestore dei servizi energetici (Gse), effettuata nel rispetto dei tempi previsti dal DM 2 marzo 2018, dal 2 luglio pe
More info

(Page top) (Zoom) Biometano da discarica "made in USA"
15/06/2018
A Louisville (Kentucky), Waste Management cattura il metano prodotto dai rifiuti delle discariche e lo converte in gas naturale rinnovabile per l´immissione in rete. W

(Page top) (Zoom) Power to Gas: il biometano per stoccare l'energia rinnovabile powertogas. Seminario on line 13 giugno 2018
13/06/2018
La tecnologia Power to Gas permette di stoccare, sotto forma di biometano, l'energia che le fonti rinnovabili non programmabili (solare ed eolica) non sono in grado di immettere nella rete elettrica e che quindi sarebbe destinata ad essere sprecata. La metanazione biologica, alla base di questa soluzione, consente di ottenere metano da CO2 e idrogeno (prodotto con energia elettrica in eccesso in un elettrolizzatore ad alta efficienza), attraverso un particolare tipo di digestore anaerobico, ed è già oggi una realtà commercialmente funzionante.

(Page top) (Zoom) Italy: Sapio promotes sustainable mobility and transition to bio-LNG
13/06/2018
Since 1922, SAPIO has been producing and selling compressed and cryogenic gases, and currently provides its experience and know-how on all the steps of the process, from designing plants for refining biogas into liquid biomethane to the distribution of the product on the market in the automotive sector, including building filling stations and delivering the product by dedicated.So

(Page top) (Zoom) Nuovi bus a metano per Bologna
22/05/2018
Sono i 20 snodati Lion´s City ad alta capacità di carico della MAN acquistati da Tper per i servizi dell´area metropolitana bologneseProsegue a grandi passi l´operazione di rinnovo

(Page top) (Zoom) Forum S3 Energia e Sviluppo Sostenibile 16 maggio a Bologna per discutere delle priorità del settore per ricerca e innova
14/05/2018
I FORUM S3 sono luoghi di confronto aperti a tutti i soggetti del sistema regionale di innovazione, nati con l´obiettivo di proporre un aggiornamento degli orientamenti tematici previsti dalla Strategia di Specializzazione Intelligente e di suggerire politiche e strumenti di intervento per una più efficace attuazione della Strategia stessa.In questo contesto, le Associazioni Clust-ER assumono

(Page top) (Zoom) Gas: il rinnovabile fa bene e conviene
26/04/2018
Stimato a 98 miliardi di m3 il potenziale di biometano producibile in Europa entro il 2050!I risparmi annui sui costi energetici dati dalla produzione di gas rinnovabile (considerando anche il contributo dell´idrogeno da rinnovabile) arriverebbero a 140 miliardi/anno. Q

(Page top) (Zoom) Save the date: EBC 2018 a Dublino 20 settembre
19/04/2018
Quest´anno la European Biomethane Conference, organizzata dalla DENA, si sposta in Irlanda, dove il potenziale di produzione di biometano è stimato essere circa 33PJ, equivalenti all´11% della domanda finale di energia o a un terzo della domanda di gas naturale del paese. Per questo la EBC vuole lanciare un messaggio forte per lo sviluppo di un mercato del bi

(Page top) (Zoom) A Marsiglia il più grosso impianto francese per l´immissione in rete di biometano da fanghi
04/04/2018
A Marsiglia, dal 1 ° gennaio 2019, il biogas prodotto nel processo di digestione dei fanghi sarà raccolto, convertito in biometano e iniettato nella rete pubblica di gas naturale ad un tasso di 2,3 milioni di Nm3 all´anno. L

(Page top) (Zoom) Nuovo Decreto Biometano in Gazzetta Ufficiale
04/04/2018
Disponibile a questo link il nuovo Decreto Biometano. Ritiro dei certificati di immissione per 10 anni a prezzo fisso, possibilità di riconvertire alla produzione

(Page top) (Zoom) Visita impianto Power to Gas di Allendorf (Eder), Germania
26/03/2018
Il 27 e 28 marzo 2018, nell’ambito di una giornata organizzata da Agroenergia ricercatori del laboratorio LEA-ENEA hanno preso parte ad una delegazione di esperti del settore energetico che ha visitato l’impianto Power to Gas di Allendorf, in Germania, realizzato da MicrobEnergy, una società del Gruppo Viessmann che opera nel settore delle energie rinnovabili. Si tratta del primo impianto dimostrativo a livello mondiale in cui l’energia elettrica rinnovabile viene trasformata in metano attraverso una reazione che coinvolge un meccanismo di natura biologica

http://www.agroenergia.eu/index.php?id=130

(Page top) (Zoom) C´è anche BioMethER sul Trenoverde di Legambiente a Ravenna
07/03/2018
Tra le buone pratiche mappate nel dossier "Comuni Rinnovabili" curato da Legambiente, anche i due impianti dimostrativi del progetto BioMethER.Co

(Page top) (Zoom) La Commissione approva un regime di sostegno pubblico da 4,7 miliardi di euro per il biometano e i biocarburanti avanzati
05/03/2018
In base alle norme dell´UE sugli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato un regime di sostegno italiano per la produzione e la distribuzione di biocarburanti avanzati, tra cui il biometano avanzato. La misur

(Page top) (Zoom) Frimato dal MISE il decreto Biometano - disponibile il testo
05/03/2018
Il decreto interministeriale per la promozione dell´uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti è stato finalmente firmato dal Ministero dello Sviluppo Economico.Co

(Page top) (Zoom) Recap di EBA sul biometano in Europa
05/03/2018
Il punto sul biometano in Europa: Arthur Wellinger di EBA, che ha partecipato al convegno di BioMethER a Ecomondo 2017, spiega che con più di 500 impianti e circa, m

(Page top) (Zoom) Il gas rinnovabile può decarbonizzare l´Europa e garantire risparmi per 140 miliardi di euro l´anno
27/02/2018
Un uso intelligente del gas rinnovabile per raggiungere gli obiettivi climatici può far risparmiare all´Europa 140 miliardi di euro l´annoLo studio pubblicato dall´iniziativa "Gas per il clima"stabilisce un piano per raggiungere l´obiettivo dell´accordo di Parigi in modo economicamente efficace, proponendo una visione per raggiungere gli obiettivi di emissioni nette di gas a effetto serra nell´UE entro il 2050: il gas rinnovabile utilizzato nelle infrastrutture esistenti combinato con l´elettricità rinnovabile per limitare il costo della transizione energetica.Il gas rinnovabile utilizzat
More info

(Page top) (Zoom) Biometano dove sei?Prima mappa degli impianti a biometano in Europa!
13/02/2018
Prodotta dalla European Biogas Association (EBA) insieme a Gas Infrastructure Europe (GIE) è disponibile da oggi una mappa aggiornata degli impianti a biometano in

(Page top) (Zoom) Coming soon: Biogas Italy dedicata a energia, agricoltura e sviluppo sostenibile
12/02/2018
Consorzio Italiano Biogas dedica la quarta edizione di Biogas Italy alla lotta al cambiamento climatico. L´evento annuale di CIB, organizzato in collaborazione con Ecomondo Key Energy, si terrà i prossimi 14 e 15 febbraio a Roma al Nazionale Spazio Eventi - Rome Life Hotel, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di MiSE, MiPAAF e MATTM.Nel corso

(Page top) (Zoom) Statoil Vice President: Natural gas has a home in the zero-carbon world
09/01/2018
We can decarbonize industry thanks to carbon capture and storage, but we need EU´s help, said Statoil executive Sonja Chirico Indrebø. Sonja Chirico Indrebø has been Statoil´s Vice Presi

(Page top) (Zoom) Nel modenese la biomassa si trasforma in idrogeno e biometano
20/12/2017
È italiano il primo impianto di biogas bi-stadio per la produzione di idrogeno e di biometano in Europa. La struttura è stata realizzata a Soliera (MO) dall´azienda Biogas Italia Srl, licenzi

(Page top) (Zoom) Luxury Fashion Management: la quinta conferenza internazionale sulla gestione della moda di lusso
27/11/2017
Il sesto workshop internazionale sulla gestione del commercio al dettaglio, delle operazioni e della filiera del lusso si terrà a Milano dal 27 al 28 novembre 2017.
Sito ufficiale evento   Registrazione

(Page top) (Zoom) Il Biometano per la transizione verso un sistema più sostenibile dei trasporti
22/11/2017
Se ne parla nel webinar, organizzato dal progetto H2020 BiogasAction, che raccoglie le esperienze di 9 regioni europee in significativa crescita nel settore biometano soprattutto per il trasporto.Nell´approfondimento, la Commissione Europea presenta le nuove politiche a supporto di una mobilità sempre più green e vengono illustrati alcuni casi di impianti significativi.Link al we

(Page top) (Zoom) Premio Responsible Care di Federchimica a SOL e BioMethER!
16/11/2017
SOL S.p.A., per le attività di sviluppo tecnologico negli impianti dimostrativi di BioMethER, è stata premiata nella 23esima edizione del premio Responsible Care di Federchimica. Questo importante riconoscimento arriva per il contributo del pr

(Page top) (Zoom) Biometano da rifiuti - disponibili le presentazioni del workshop BioMethER a Ecomondo
15/11/2017
Il worskhop "Biomethane from waste" ha fatto il punto sulle opportunità e sulle tecnologie disponibili per il settore del biometano da biogas da discarica, FORSU e fanghi di depurazione, a partire da mercati consolidati come quello svedese fino a quello italiano, che inzia a crescere seppure in attesa del nuovo decreto biometano.S.

(Page top) (Zoom) Il primo impianto di biogas bi-stadio in Europa è italiano
13/10/2017
Con la tecnologia bi-stadio cresce del 20% la produzione di idrogeno e di biometano, rispetto agli impianti tradizionali

(Page top) (Zoom) Save the Date: Focus sul biometano da biogas discarica e fanghi a Ecomondo
09/10/2017
Una panoramica Europea sullo stato dell´arte del biometano da biogas da fanghi di depurazione e da discarica dal punto di vista degli impianti, delle tecnologie di upgrading utilizzate e dei potenziali sviluppi del settore.Qu

(Page top) (Zoom) A Ecomondo un corso di formazione sula corretta gestione di un impianto biogas
20/09/2017
ECOMONDO, organizza un corso di formazione per fornire alle aziende produttrici di biogas/biometano, tutti gli elementi alla base del disciplinare Biogasfattobene sviluppato dal CIB.Il Consorzio Italiano Biogas (CIB), all´interno dell´evento internazionale Verranno presentati alcuni strumenti per pianificare, attuare, misurare, correggere e migliorare i processi aziendali,

(Page top) (Zoom) La mobilità green in Italia significa biometano e metano liquido: lo dice Federmetano
18/09/2017
Il futuro della mobilità "verde" nel nostro Paese è strettamente legato alla diffusione di biometano e metano liquido, soluzione innovative che consentono di sfruttare appieno il potenziale di riduzione delle emissioni garantito dal metano e di allargare la platea di potenziali utilizzatori di questo carburante anche ai mezzi pesanti.E&

(Page top) (Zoom) BioMethER alla World Energy Expò di ASTANA - Future Energy
13/09/2017
Nel corso della settimana dell´Emilia-Romagna, che ha dedicato alla sostenibilità la sua partecipazione all´Energy Expò di Astana.  Nelle quattro giornate di seminari, dal 3 al 6 settembre, è stato dato spazio a testimonianze di rappresentanti istituzionali e realtà imprenditoriali regionali e nazionali, con l´obiettivo di mettere a fuoco i temi cruciali dell´economia verde in Emilia-Romagna, un settore trasversale che si rivela sempre più una risorsa del territorio e un´opportunità per nuovi investimenti. C

(Page top) (Zoom) Avviso di selezione concorsuale, modalità di partecipazione e criteri di conferimento di nr. 2 assegni di ricerca
11/07/2017
Avviso di selezione concorsuale, modalità di partecipazione e criteri di conferimento di nr. 2 assegni di ricerca per collaborazione ad attività tecnico-scientifiche dell'Agenzia ENEA (Rif. ASS/02/2017)
Bando   Estratto

(Page top) (Zoom) Due video per raccontare BioMethER
16/06/2017
I momenti chiave della Prima Giornata del Biometano in Emilia-Romagna,con un´intervista al Servizio Energia della Regione Emilia-Romagna, Ing. Attilio Raimondi.

(Page top) (Zoom) BioMethER a R2B e alla conferenza PREPAIR
13/06/2017
BioMether è stato a R2B 2017, salone nazionale dell´innovazione, nello stand di CRPA Lab e ha partecipato al networking event del progetto LIFE Prepair in materia di qual

(Page top) (Zoom) Presente e futuro del biogas da fanghi e da rifiuti in Europa: disponibile il report
12/06/2017
La produzione di biogas al 2014 in Europa è stata circa 15 Mtoe, pari a circa il 7.6% della produzione primaria di energia europea. Il biogas è oggi ormai riconosciuto come una fonte di energia rinnovabile flessibile e sostenibile, che contribuisce alla sicurezza energetica ma anche alla riduzione di emissioni climalteranti.E

(Page top) (Zoom) Innovat&Match 2017 – Bologna, 8-9 giugno 2017
08/06/2017
Aperte le iscrizioni all’evento di matching Innovat&Match 2017

A Bologna, l’8 e 9 giugno 2017, due giorni di incontri gratuiti per incontrare futuri partner tecnologici e di ricerca.
ENTERPRISE EUROPE NETWORK   B2MATCH

(Page top) (Zoom) Prima Giornata del Biometano in Emilia-Romagna: con il biometano si guarda al futuro! Online le presentazioni
26/05/2017
Il biometano per l´Emilia-Romagna, con i suoi 253 impianti a biogas presenti, per circa 225 MWe installati (dati GSE 2015), rappresenta un settore a forte potenzialità di sviluppo, e con l´impianto di Ireti a Roncocesi si apre la strada al biometano da fanghi di depurazione.L´

(Page top) (Zoom) Comunicato Stampa: prima giornata del Biometano in Emilia-Romagna
26/05/2017
Disponibile nella sezione documenti il comunicato stampa della Prima Giornata del Biometano del 24 maggio 2017Lo trovi qui

(Page top) (Zoom) A Portland biometano da fanghi di depurazione per sostituire il diesel nelle flotte cittadine
19/05/2017
 Il progetto innovativo dei servizi ambientali convertirà il biogas prodotto dal processo di trattamento delle acque reflue della città in gas naturale rinnovabile. I

(Page top) (Zoom) Manca poco alla Prima Giornata del Biometano in Emilia-Romagna con visita all´impianto di upgrading di Roncocesi!
19/05/2017
In occasione del 25esimo anniversario del programma LIFE, una giornata di approfondimento sul tema del biometano in Emilia-Romagna e a seguire una visita al primo impianto di upgrading da fanghi di depurazione installato presso il depuratore di IRETI a Roncocesi.Raggiunto il numero massimo di partecipanti per cui le iscrizioni sono

(Page top) (Zoom) Terminato lo stand still per il biometano in rete
08/05/2017
Con la deliberazione dell´Autorità per l´Energia Elettrica, il gas e il sistema idrico del 13 aprile scorso si avvia un procedimento per l´a

(Page top) (Zoom) SAVE THE DATE: 24 maggio 2016 Prima giornata del biometano in Emilia-Romagna - visita all´impianto di Roncocesi
08/05/2017
In occasione del 25esimo anniversario del programma LIFE, una giornata di approfondimento sul tema del biometano in Emilia-Romagna e a seguire una visita al primo impianto di upgrading da fanghi di depurazione installato presso il depuratore di IRETI a Roncocesi.&n

(Page top) (Zoom) Caso studio: hub per l´upgrading centralizzato di biogas in Olanda
18/04/2017
Appena pubblicato da IEA Bioenergy task 37, il case study di un impianto Olandese  di upgrading centralizzato che tratta il biogas da una discarica, da un impianto di digestione anaerobica (DA) per frazione organica di rifiuti urbani da raccolta differenziata (FORSU), un impianto DA per frazione organica di rifiuti urbani da selezione meccanica (FOS) e da impianti biogas agricoli collettati con una rete di tubazioni.

(Page top) (Zoom) Video: installazione dell´impianto di Upgrading di Roncocesi
13/04/2017

(Page top) (Zoom) Biometano in Emilia-Romagna: installato presso il depuratore di Roncocesi l´impianto di upgrading BioMethER
22/03/2017
Un passo in avanti a livello regionale per l´utilizzo delle energie alternative rinnovabili. Presso il depuratore di Roncocesi (RE) condotto da IRETI, società del Gruppo Iren, è stato installato il primo impianto dimostrativo del progetto BioMethER, che tratterà il biogas prodotto nella linea di trattamento dei fanghi di depurazione per convertirlo in biometano (processo di upgrading).

(Page top) (Zoom) Biometano in Emilia-Romagna: installato presso il depuratore di Roncocesi l´impianto di upgrading BioMethER
22/03/2017
Un passo in avanti a livello regionale per l´utilizzo delle energie alternative rinnovabili. Presso il depuratore di Roncocesi (RE) condotto da More info

(Page top) (Zoom) «ROVERI SMART VILLAGE» LABORATORIO METROPOLITANO Bologna, 20 marzo 2017
20/03/2017
«ROVERI SMART VILLAGE» LABORATORIO METROPOLITANO

Bologna, 20 marzo 2017

Sito ufficiale   Scheda Progetto ENEA

(Page top) (Zoom) Al via un test da 80 mila km con la Panda alimentata a biometano prodotto nell´impianto di Bresso
14/03/2017
L´auto è stata consegnata a Torino, al Motor Village di Fiat Chrysler Automobiles, al Gruppo CAP, l´azienda che gestisce il servizio idrico integrato della città metropolitana di Milano e che avvierà una sperimentazione che durerà alcuni mesi. La sperimentazione permetterà ai tecnici del centro ricerche di Fiat Chrysler Automobiles (Fca) di valutare il biocarburante prodotto da fanghi e acque reflue presso il depuratore di Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, situato a Bresso-Niguarda, dove sta per nascere il primo distributore italiano di biometano a km zero.

La Panda viaggerà infatti con un carburante prodotto dai reflui fognari trattati nell´impianto di Niguarda-Bresso e, in base agli studi di Gruppo CAP il solo depuratore di Bresso potrebbe arrivare a produrre quasi 342 tonnellate di biometano, sufficienti ad alimentare 416 auto per 20.000 Km  all´anno. Il lungo percorso di prova della Panda sarà accompagnato dall´hashtag #BioMetaNow, che guiderà l´intera sperimentazione sui social, per raccontare le tappe del progetto e i suoi sviluppi.

Il Gruppo CAP  evidenzia che «Il biometano, gas dalle stesse caratteristiche del metano ma prodotto da fonti rinnovabili o a zero impatto, rappresenta una valida soluzione per la mobilità del futuro, con il vantaggio di essere già pronto oggi, e consente risparmi sul rifornimento fino al 56% rispetto alla benzina e fino al 30% cento rispetto al gasolio. Ma a contare veramente è l´aspetto ecologico, oltre a quello economico. Il metano è già il carburante più pulito oggi disponibile, concreta alternativa alla benzina e al gasolio grazie alle minime emissioni nocive: dal particolato, ridotto praticamente a zero, agli ossidi di azoto e agli idrocarburi più reattivi che causano la formazione di altri inquinanti. Tutte qualità che migliorano ulteriormente con il biometano, soprattutto nel calcolo 'well to wheel', cioè dal pozzo alla ruota».

La Panda a biometano ha emissioni del 31% inferiori a quelle della Panda a benzina, che salgono al 57% miscelando al gas naturale il 40% di biometano. «In pratica – evidenziano al CAP – , una riduzione d´inquinanti pari a quella ottenuta da una vettura elettrica ricaricata con l´attuale mix energetico europeo. Se poi – come accadrà nella sperimentazione con il Gruppo CAP – la Fiat Panda sarà alimentata al 100%  da biometano estratto da reflui fognari, la riduzione di emissioni di CO2 può raggiungere il 97%: in sostanza quanto una vettura elettrica ricaricata con energia prodotta interamente da fonti rinnovabili, come l´eolico».


La Fiat Panda della sperimentazione del Gruppo CAP



(Page top) (Zoom) Progetto GoBioM - Presentato il terzo stato di avanzamento lavori
10/03/2017
Il 10 marzo 2017 si è svolto c/o il Tecnopolo di Reggio Emilia il terzo meeting del progetto GoBioM – Ottimizzazione Tecnologica Filiera Biometano.
Durante l'incontro è stato presentato dai partner del progetto il terzo stato di avanzamento delle attività progettuali che vedono LEA, Laboratorio ENEA ambiente, di Bologna impegnato come leader del work package sullo sviluppo di tecnologie di pretrattamento delle biomasse avviate in digestione anaerobica.

(Page top) (Zoom) Regatec 2017 è a Verona il 22 23 maggio
02/03/2017
REGATEC, co-organizzata dal Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione sarà il 22-23 maggio presso Parchi del Garda, Pacengo (Verona). REGATEC ha un focus tecnico e industriale e si focalizza sulla conversione di biomasse anche di scarto per via bio/elettro/termochimica a biometano, sulla gassificazione di biomassa per la produzione di energia per la cogenerazione, e sull´upgrading di biogas attraverso tecnologia criogenica.

Ci sono diverse sinergie tra digestione anaerobica, Power-to-gas e la gassificazione della biomassa che sono in attesa di essere sfruttati. L´obiettivo principale della conferenza è quello di fornire una piattaforma per questi tre settori e mettere in evidenza i più recenti progressi, così come spunto di nuove idee e collaborazioni.

Per maggiori informazioni visita il sito di Regatec

(Page top) (Zoom) La nuova frontiera del biometano, on line le presentazioni dei relatori
02/03/2017
Lunedì 6 febbraio 2016 si è svolta a Bologna la conferenza 'La nuova frontiera del biometano'
All´ apertura dei lavori l´Assessore Palma Costi, ha sottolineato come il biometano sia strategico date le alte potenzialità di sviluppo della filiera.

Nel corso dell´evento sono stati affrontati gli aspetti normativi e tecnici della filiera, con l´obiettivo di valorizzare il ruolo del biometano per rispondere al fabbisogno energetico del paese e nella gestione sostenibile delle frazioni biodegradabili (organico da raccolta differenziata, scarti agricoli, rifiuti agroindustriali, fanghi di depurazione, etc).

Scarica il programma 
Scarica il Comunicato Stampa e la Rassegna Stampa 

SCARICA LE PRESENTAZIONI DEI RELATORI:

Quadro normativo sul Biometano e sottoprodotti
Sofia Mannelli – Presidente Chimica Verde Bionet

Stato dell´arte – gli impianti di biogas e biometano
Sergio Piccinini – CRPA

Il sistema di incentivazione del biometano
Francesco Sperandini – Presidente GSE

La piattaforma del Biometano
Piero Gattoni – CIB

Quali prospettive per il biometano in autotrazione
Alessandro Tramontano – Presidente Consorzio Ecogas

Impianto di compostaggio a Finale Emilia
Paolo Ganassi – Direttore dei servizi ambientali Aimag

L´impianto di produzione di biometano a Pinerolo
Marco Avondetto – Acea Pinerolese

L´economia circolare Ladurner: dai ri?uti al biocarburante per l´autotrazione
Andrea Miorandi -Responsabile concessioni Ladurner

Sostenibilità ambientale e responsabilità sociale in Valtellina
Tito Baldelli – Responsabile area LNG Valtellina

Biometano per uso agricolo, potenzialità e vincoli
Paolo Carnemolla – Presidente Federbio

Il ruolo delle biomasse di origine agricola per lo sviluppo del biometano
Ezio Veggia – Vicepresidente Confagricoltura

Biometano nell ambito della bioeconomia italiana europea
Fabio Fava – Università di Bologna

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELLA MATTINATA:




(Page top) (Zoom) Biogas Italy - Stati Generali del Biogas-Biometano 2017 a Roma 23-24 Febbraio
16/02/2017
Biogas Italy, interamente targato CIB, è l´evento di riferimento delle tecnologie e delle traiettorie di sviluppo che ruotano attorno alla produzione e all´utilizzo del biogas e del biometano e coinvolgerà l´intera filiera e i corrispondenti mondi della ricerca e dello sviluppo cercando sinergie e valori comuni.

Si caratterizza per l´elevato contenuto scientifico attraverso l´organizzazione degli Stati Generali del Biogas- Biometano 2017 di venerdì 24 febbraio, che coinvolgeranno i massimi esperti nazionali ed internazionali in materia. L´obiettivo è quello di chiamare a raccolta tutti gli esperti del settore, creando un percorso di condivisione delle esperienze e dell´evoluzione della ricerca nel settore del biogas, per divulgare le migliori tecnologie, le migliori soluzioni e casi particolarmente efficienti e creare una rete per lo scambio di best practice.

Dove: Roma, Nazionale Spazio Eventi
Via Palermo 10/12 00184 Roma (Italia)
Quando: 23-24 Febbraio 2017

Qui il programma degli Stati Generali del 24 Febbraio
Trovi tutte le informazioni logistiche al sito dedicato dell´evento
More info

(Page top) (Zoom) La nuova frontiera del biometano: l´Emilia-Romagna ci crede
07/02/2017
All´apertura del convegno di ieri 'La nuova frontiera del biometano', l´Assessore alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma dell´Emilia-Romagna, Palma Costi, ha sottolineato come il biometano sia strategico per la Regione date le alte potenzialità di sviluppo della filiera.

'Se si considera che il nord Italia ma soprattutto l´Emilia-Romagna è una delle regioni più metanizzate d´Europa per gli usi finali (trasporti e usi civili/industriali), la distribuzione (reti di distribuzione e stazioni di rifornimento) con un peso rilevante per il settore manifatturiero (compressori, riduttori, distributori e componentistica CNG) lo sviluppo del biometano, oltre ai benefici ambientali, è un´opportunità concreta di sviluppo industriale che ha tutte le condizioni per generare impatti significativi sull´economia regionale (sia in termini di PIL che di occupati). Sono inoltre presenti competenze di eccellenza a livello di ricerca industriale sul tema biometano' ha dichiarato in apertura.

Attraverso il sostegno alle attività del progetto BioMethER, la Regione ha voluto dare avvio alla filiera anche per identificare meglio i meccanismi di supporto e le migliori localizzazioni degli impianti. Conclude l´Assessore 'Da tempo la Regione auspica interventi per il biometano e richiede una rapida approvazione del Decreto'.


More info

(Page top) (Zoom) La nuova frontiera del Biometano - cambio sala
02/02/2017
Causa elevato numero di adesioni la conferenza 'La nuova fontiera del biometano' di lunedì 6 febbraio si terrà presso l´Area della Ricerca del CNR di Bologna, via Gobetti 101, Bologna.

Scarica il programma aggiornato
Non sei ancora iscritto? Puoi farlo a questo link
Come arrivare? Qui le indicazioni
More info

(Page top) (Zoom) Al via il progetto TEESCHOOLS
01/02/2017
Coordinato dai laboratori LAERTE e RISE di ENEA Bologna, il 1 febbraio 2017 è iniziato il progetto europeo TEESCHOOLS, Transferring Energy Efficiency in Mediterranean SCHOOLS per promuovere l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale negli edifici scolastici dei Paesi dell’area Mediterranea. Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare una strategia integrata per i Paesi del Mediterraneo che semplifichi il processo di riqualificazione degli edifici pubblici fornendo strumenti per superare le barriere tecniche e finanziarie delle pubbliche amministrazioni e favorendo la realizzazione di edifici scolastici nZEB (Nearly Zero Energy Building), in cui l’energia consumata è bilanciata dall’energia prodotta da fonti rinnovabili.
http://www.efficienzaenergetica.enea.it/news-eventi/progetto-teeschools

(Page top) (Zoom) Conferenza Nazionale Biometano del 6 Febbraio a Bologna, è online il programma
30/01/2017
Lunedì 6 febbraio 2016 non mancare a Bologna per la Conferenza nazionale 'La nuova frontiera del Biometano', il programma è online ed è possible preiscriversi a questo link.

Il biometano, prodotto dalla raffinazione del biogas, rappresenta per il nostro Paese un´opportunità importante per ridurre l´uso delle fonti fossili e alleggerire notevolmente la nostra impronta energetica in un´ottica di innovazione green e circular economy.
Partendo dalla esperienze imprenditoriali virtuose già attive, Legambiente in partnership con BioMethER organizza 'La nuova frontiera del biometano: sviluppo, prospettive e opportunità per l´Italia': un confronto tra istituzioni, esperti di settore e aziende in cui si analizzeranno le potenzialità di produzione e distribuzione, si affronteranno le criticità e le questioni normative.

Scarica il programma
Come arrivare
Preiscrizione consigliata (i materiali saranno garantiti solo ai primi 80 iscritti)



More info

(Page top) (Zoom) A Bologna il 6 febbraio 2017 focus sul biometano
23/12/2016
Legambiente con il supporto del progetto BioMethER organizza un momento di confronto a livello nazionale sul tema biometano con i decisori istituzionali, le imprese e gli stakeholders del settore della produzione e della distribuzione.

Si affronteranno gli aspetti normativi e tecnici della filiera, con l´obiettivo di valorizzare il ruolo del biometano nella copertura dei fabbisogni energetici del paese e nella gestione sostenibile delle frazioni biodegradabili (organico da raccolta differenziata, scarti agricoli, rifiuti agroindustriali, fanghi di depurazione, etc).

Dove: Regione Emilia-Romagna, Sala Poggioli, Viale della Fiera 8, Bologna
Quando: Lunedì 6 Febbraio 2017 ore 9:30-16:00
Modalità di partecipazione: gratuita previa registrazione online a questo link
Contatti: info@legambiente.emiliaromagna.it






More info

(Page top) (Zoom) In consultazione pubblica il nuovo Decreto Biometano
15/12/2016
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha posto in consultazione pubblica la bozza di decreto interministeriale per l´utilizzo del biometano e dei biocarburanti compresi quelli avanzati fino al 13 gennaio 2017

Avere un confronto preliminare con i soggetti interessati alle materie disciplinate dal decreto in questione, per garantirne l´efficacia ed il successo, appare particolarmente importante ed utile, proprio ora che il Paese sta predisponendo gli strumenti per finalizzare il raggiungimento dell´obiettivo del 10% di fonti rinnovabili nei consumi energetici del settore dei trasporti, di cui almeno lo 0,5% attraverso l´uso dei 'biocarburanti avanzati'.

Nell´elaborare i commenti e/o le proposte integrative ed alternative, il MISE chiede di tener conto anche dei seguenti vincoli e principi a base del testo oggetto della consultazione pubblica:
  • Favorire ed incentivare lo sviluppo dei biocarburanti avanzati (secondo la loro recente definizione nella direttiva UE 2015/1513, c.d. direttiva 'ILUC') di cui l´Italia è stato il maggior sostenitore nell´ambito dei lavori preparatori della Direttiva stessa.
  • Priorità al biometano usato nei trasporti, per contribuire al raggiungimento del target al 2020 del 10% di fonti rinnovabili nel settore dei trasporti. Primo obiettivo intermedio è arrivare ad un consumo di circa 1,1 Miliardi di metri cubi. Poi, in seguito, con aggiornamenti successivi del DM, ampliarne gli usi oltre ai trasporti, con consumi previsti fino a 6-8 Mld di mc (secondo stime di disponibilità nazionali elaborate da varie fonti).
  • Favorire lo sviluppo di una economia circolare del mondo agricolo: dalla produzione agricola e dagli allevamenti si generano scarti e sottoprodotti (ad esempio, liquami, letami, etc.) da cui si può ricavare biometano, il quale, trasformato in forma liquida come 'biometano liquido' (BML), può essere usato come combustibile nei trattori agricoli, usati a loro volta per la produzione agricola e per gli allevamenti.
  • Favorire lo sviluppo del ciclo virtuoso dei rifiuti ed, in particolare, della frazione organica dei rifiuti solidi urbani (FORSU), che porta ad una valorizzazione economica degli stessi che riduce il costo complessivo dello smaltimento dei rifiuti.
  • Nessun incremento, per le imprese e per i cittadini, delle bollette del gas e dell´energia elettrica, ma anzi produrne una qualche diminuzione.
  • Compatibilità delle misure da introdurre con la disciplina UE sugli aiuti di stato per le rinnovabili, ai sensi della Comunicazione della Commissione UE 'Disciplina in materia di aiuti di Stato a favore dell´ambiente e dell´energia 2014-2020' (2014/C 200/01) e quindi, in particolare evitando qualsiasi sovra compensazione degli incentivi da erogare.
Leggi qui la bozza del decreto
More info

(Page top) (Zoom) Lancio della Piattaforma Tecnologica Nazionale del Biometano a Ecomondo
16/11/2016

Presentata a Ecomondo la Piattaforma Tecnologica Nazionale sul Biometano che unisce industria, trasporti, settore agricolo, utilities e associazioni ambientaliste per far sì che l´Italia diventi produttore di uno dei biocarburanti avanzati più promettenti.

Fare dell´Italia uno dei principali produttori di biometano, è questo l´obiettivo della Piattaforma Tecnologica Nazionale Biometano presentata il 9 novembre a Rimini, in occasione di Ecomondo, con il coordinamento di Cic, Consorzio italiano compostatori e Cib, Consorzio Italiano Biogas e la partecipazione di Anigas, Assogasmetano, Confagricoltura, Fise-Assoambiente, Legambiente, NGV Italy, Utilitalia.

Le azioni previste nel documento programmatico della Piattaforma sono: rivedere l´intervallo temporale per l´accesso agli incentivi; prevedere entro il 2030 un target annuo minimo di immissione di biometano in rete pari ad almeno il 10% del metano immesso in rete nello stesso periodo; prevedere un sistema di contabilizzazione che valorizzi la capacità delle imprese agricole e degli impianti di digestione anaerobica e compostaggio di sequestrare la CO2 in atmosfera.

E ancora: istituire un registro delle garanzie di origine del biometano per sviluppare un mercato attivo di scambi che faccia emergere il legame di valore tra biometano ed emissioni evitate di carbonio; modificare la regolamentazione del mercato dei Cic (certificati di immissione in consumo).

Secondo i firmatari della Piattaforma, l´Italia, con un adeguato sistema legislativo a supporto, sarebbe nelle condizioni di raggiungere una produzione di 8,5 miliardi di metri cubi di biometano al 2030, non solo senza ridurre il potenziale dell´agricoltura italiana nei mercati alimentari, ma accrescendo la competitività e sostenibilità delle aziende agricole. Guardando infatti alle potenzialità italiane, l´Italia è il secondo produttore di biogas europeo, dopo la Germania: a fine 2015 risultano operativi nel Paese circa 1.555 impianti biogas, il 77% dei quali alimentato da matrici agricole.

More info

(Page top) (Zoom) La seconda vita dei residui "Progetti innovativi dalla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna"
09/11/2016
Presso la Fiera Ecomondo si terrà il Workshop "La seconda vita dei residui: Progetti innovativi dalla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna".

Il workshop presenterà una serie di progetti di innovazione che coinvolgono i laboratori della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna, finanziati attraverso il POR-FESR 2014-2020 che hanno in comune la finalità di estrarre nuovo valore dalle biomasse di scarto, per produrne prodotti chimici o energia.

Tra questi verrà presentato il progetto +GAS coordinato da ENEA.
Sito Ecomondo   Informazioni su +GAS

(Page top) (Zoom) Domani WORKSHOP CIG su normativa, prospettive e sviluppi per il biometano- 11 Ottobre a Bologna
10/10/2016
L´obiettivo del Workshop 'Nuova edizione UNI/TR 11537 'Immissione di biometano nelle reti di trasporto e distribuzione di gas', Prospettive e Sviluppi' organizzato dal Comitato Italiano Gas  è quello di favorire un incontro tra gli operatori, evidenziando i cambiamenti in atto e le prospettive di sviluppo del settore biometano, alla luce delle novità sulle norme tecniche: il CIG ha avviato la revisione del rapporto tecnico UNI/TR 11537, di prossima pubblicazione, che contiene alcune conferme e importanti novità.

Il rapporto definisce infatti le specifiche di qualità assunte come le caratteristiche chimico fisiche del gas naturale definite nel DM 19 febbraio 2007 e definisce i limiti per i componenti aggiuntivi del biometano, indica quindi i metodi analitici e di campionamento di riferimento per eseguire le misure dei componenti e gli schemi di riferimento per la realizzazione degli impianti di consegna ed immissione in rete, fornisce indicazioni sulle prove di odorizzabilità del biometano e loro validità temporale. Ulteriori sviluppi sono attesi a livello di codici di rete, legislazione incentivante e attività regolatoria di specie.

Quando: 11 Ottobre 2016
Dove: Bologna, Hotel Carlton
Modalità di iscrizione e programma verranno resi disponibili qui

More info

(Page top) (Zoom) A Milano il primo distributore di biometano da acque reflue
10/10/2016
In Italia il primo distributore di biometano da acque reflue sorge all´interno del depuratore di Bresso, Comune di 26mila abitanti alle porte di Milano. A gestirlo è Cap Holding, società 100% pubblica che si occupa del servizio idrico nell´hinterland del capoluogo lombardo e nelle province di Monza, Pavia, Varese e Como.

Bresso è il progetto pilota. Il progetto pilota, sviluppato in collaborazione con Fiat Chrysler Auto e con il Consiglio Nazionale delle Ricerch, potrebbe essere il punto di partenza per arrivare a trasformare i 60 depuratori presenti nei dintorni di Milano in bioraffinerie che sfruttino le acque di scarto per produrre carburante. Fuori, ad attendere, c´è un mercato che in Italia conta 1.100 distributori in grado, al momento, di fornire solo metano da fonte fossile. E ci sono circa 980 mila veicoli a metano.


Fiat Chrysler ha messo a disposizione i mezzi per il primo test dimostrativo (un Fiorino ed una Lancia Ypsilon), ma la collaborazione è destinata a rafforzarsi: la casa automobilistica, infatti, sarebbe pronta a fornire alla società idrica tecnici e veicoli per valutare l´impatto del biometano sui motori e studiarne la purezza. Gli studi tecnici di Cap evidenziano che la produzione del biometano costa 0,58 centesimi di euro al chilo, contro gli 0,90 del metano con cui oggi si può fare rifornimento.

Fonte: WIRED, QuattroRuote
More info

(Page top) (Zoom) Incentivi per lo sviluppo del biometano: il portale GSE e il nuovo decreto in arrivo
07/10/2016
Il Gestore dei servizi energetici attiva il Portale biometano, dedicato agli operatori che intendono richiedere gli incentivi per la produzione di biogas da destinare alla rete di gas naturale, da utilizzare nei trasporti o negli impianti di cogenerazione ad alto rendimento, come previsto dal decreto del 5 dicembre 2013. Il Portale Biometano è raggiungibile all´indirizzo https://applicazioni.gse.it: per poter accedere sarà necessario prima registrarsi nella sezione Area Clienti e, solo dopo, sottoscrivere l´applicativo 'Biometano'.

Il decreto, lo ricordiamo, prevede tre tipologie di incentivazione per il biometano, a seconda della sua destinazione d´uso:

  • un incentivo monetario per il biometano immesso nella rete di trasporto o di distribuzione del gas naturale, senza specifica destinazione d´uso: l´incentivo è calcolato sulla base della quantità di biometano immesso in rete, al netto dei consumi energetici dei processi di produzione del biogas e di compressione dello stesso ai fini dell´immissione in rete;
  • il rilascio di Certificati di Immissione in Consumo (CIC) per il biometano immesso nella rete del gas naturale con destinazione specifica per i trasporti: l´incentivo consiste nel rilascio, per un periodo di 20 anni dall´entrata in esercizio dell´impianto, di CIC di biocarburanti al soggetto che immette biometano in consumo nei trasporti. Un CIC attesta l´immissione in consumo di un quantitativo di biocarburanti pari a 10 Gcal;
  • un incentivo monetario per il biometano immesso nella rete del gas naturale e utilizzato in impianti di cogenerazione ad alto rendimento: l´incentivo si attiva mediante il riconoscimento delle tariffe del DM 6 luglio 2012 per la produzione di energia elettrica da biogas. L´energia elettrica incentivata è quella cogenerata netta e immessa in rete.

Il decreto del 5 dicembre 2013 si applica:

  • ai nuovi impianti realizzati sul territorio nazionale entrati in esercizio successivamente al 18 dicembre 2013 e non oltre i cinque anni successivi a tale data;
  • agli impianti esistenti per la produzione e utilizzazione di biogas (o gas da discarica/depurazione fanghi o syngas), realizzati sul territorio nazionale, che  siano stati convertiti parzialmente o totalmente alla produzione di biometano dopo il 18 dicembre 2013 e non oltre i cinque anni successivi.


L´Italia è il terzo produttore al mondo, dopo Germania e Cina, di biogas da matrici agricole, con 2 miliardi di metri cubi annui e 1500 impianti di digestione anaerobica in esercizio. Alla luce dell´importanza del settore per il Paese, il Ministero dello Sviluppo economico starebbe studiando un nuovo schema di incentivazione per il biometano, che superi le criticità sollevate dagli addetti ai lavori sul decreto del 2013, fra cui spiccano l´insicurezza sulle condizioni economiche e la complessità degli sbocchi commerciali nei potenziali mercati di destinazione.

L´ipotesi di revisione annunciata a marzo è stata ribadita ieri dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda alla cerimonia di firma del memorandum tra Fca, Iveco e Snam per lo sviluppo del gas naturale come carburante alternativo ed ecocompatibile: 'Stiamo lavorando a un decreto per lo sviluppo del biometano, che avrà impatti positivi anche nel settore agricolo'.

'Avere una differenziazione di fornitura di gas è un aspetto importante nell´attuale contesto geopolitico: l´Italia è un grande hub del gas ma anche grande scopritore e sfruttatore di giacimenti', ha detto Calenda. 'Il prossimo anno al G7 sull´energia in Italia presenteremo la nuova strategia energetica nazionale. La sfida essenziale è non rimanere tagliati fuori rispetto all´Europa centrale e settentrionale, avendo sempre accesso privilegiato a varie fonti di gas', ha concluso Calenda.

Fonte: FASI - Funding Aids Strategy Investments 6 Ottobre 2016
More info

(Page top) (Zoom) Biogas da fanghi di depurazione alimenta Toyota a idrogeno
05/10/2016
A Fukuoka, in Giappone, l´impianto di depurazione delle acque reflue produce 300 kg di idrogeno al giorno che alimentano 65 Toyota Mirai.
Il biogas derivante dalla digestione anareobica dei fanghi e delle acque di scarico cittadini contiene circa il 60% di metano e il 40% di anidride carbonica, che viene separata, addizionata di vapore acqueo per produrre una miscela di idrogeno e anidride carbonica, e ulteriormente separata generando idrogeno.
Se tutto il biogas prodotto dalla digestione anarobica dei fanghi a Fukoka fosse utilizzato per produrre idrogeno, sarebbe possibile alimentare 600 vetture al giorno. L´obiettivo è ancora lontano, ma il percorso è tracciato.
More info

(Page top) (Zoom) Biometano nella Circular Economy: un video lo racconta
27/09/2016
Il biometano si ricava dalla purificazione del biogas prodotto da sostanze organiche quali i residui zootecnici, i sottoprodotti agroindustriali e i rifiuti urbani. L´utilizzo del biometano come combustibile rappresenta una valida scelta per ridurre l´inquinamento nelle aree urbane.  
Il video di FCA lo racconta, con CRPA tra i protagonisti.











More info

(Page top) (Zoom) A Correggio il primo biogas certificato in Europa
26/09/2016
Il Cib, Consorzio Italiano Biogas, dà avvio alla prima certificazione in Italia per impianti a biogas in agricoltura secondo il disciplinare del marchio biogasfattobene®. Il primo impianto biogas certificato è quello della cooperativa agricola Cat di Correggio, nel Reggiano, azienda socia del Cib.
E´ stata presentata e consegnata nel Reggiano la prima certificazione in Italia – e in Europa – per gli impianti a biogas in agricoltura. Un marchio e un disciplinare all´insegna del 'biogasfattobene®' sviluppati da Cib, il Consorzio italiano biogas, la principale associazione che raggruppa il 40% del mercato nazionale, con 665 associati (di cui 545 aziende agricole) che producono più di 400 MW di energia dalla digestione anaerobica di biomasse.

L´Italia, con 1.500 impianti di biogas in esercizio, è oggi il terzo produttore al mondo di biogas (dopo Germania e Cina), con 2 miliardi di metri cubi annui di gas naturale equivalente. E un mercato potenziale più che doppio, in prospettiva da qui al 2030, con lo sviluppo del biometano, che si stima potrebbe portare la potenza installata nel Paese a 8 miliardi di metri cubi (soddisfacendo così il 10% della domanda di gas nazionale) e creare altri 12mila posti di lavoro (altrettanti sono nati dal 2009 a oggi con il biogas a fronte di 4 miliardi di euro di investimenti).

Il primo impianto biogas certificato è quello della cooperativa agricola Cat di Correggio (Reggio Emilia), che con la fine imposta alla coltivazione di barbabietole dall´Ocm zucchero si è convertita al triticale, una specie ibrida ottenuta incrociando frumento e segale molto interessante come biomassa a fini energetici. «Questa è una certificazione volontaria che mira a dare dignità a una filiera agroindustriale spesso ingiustamente criticata – sottolinea il presidente del Cib, Piero Gattoni – e nasce qui in Emilia proprio per l´eccellenza e l´innovazione del territorio nell´agrifood». Di fatto le oltre 500 imprese agricole aderenti a Cib già oggi rispettano i criteri del biogas 'ben fatto' e hanno titolo per richiedere il marchio certificato.

La conformità al disciplinare è verificata da un organismo terzo qualificato, l´Enama (Ente nazionale per la meccanizzazione agricola) e il marchio biogasfattobene® garantisce che l´azienda rispetti l´ambiente, la sicurezza, processi tracciabili dai campi all´impianto e regole trasparenti di gestione, con l´obiettivo di promuovere filiere corte sostenibili, che utilizzano prevalentemente sottoprodotti ed effluenti zootecnici in logica sinergica e integrata, non alternativa, all´attività agricola primaria. «Si crea così un modello virtuoso di economia circolare e di maggior redditività agricola che ora puntiamo ad allargare all´Unione europea. Questo schema di certificazione poi – aggiunge Gattoni – è già pronto per essere ampliato ai biocarburanti,».

«Sono orgoglioso per tre motivi. La nuova certificazione - conclude Massimo Goldoni, presidente di Enama – valorizza la complementarietà al food-feed creando un circolo virtuoso integrato che ruota attorno ai campi e non ai prodotti . Secondo, promuove lo sviluppo sui territori di best practice, attraverso la collaborazione con atenei e centri di ricerca, uscendo dalle logiche dell´agricoltura assistita per creare soluzioni remunerative di mercato. E da qui il terzo motivo di orgoglio, perché il diffondersi di nuove forme varietali spingerà anche lo studio di nuove macchine e attrezzature in agricoltura, un altro comparto in cui l´indole innovativa del made in Italy sa fare la differenza con i competitor».

Fonte: Il Sole 24 Ore, 22/09/2016
More info

(Page top) (Zoom) Da Gse ok a primo impianto agricolo per produzione biometano
15/09/2016
Il settore del biogas agricolo è pronto per l´evoluzione verso la produzione del biometano e il Gestore dei servizi energitici (Gse) è pronto a gestire questo passaggio: lo testimoniano la prima 'qualifica a progetto' riconosciuta ad un impianto di produzione di biometano, del settore agricoltura, e tutte le attività poste in essere dal Gse che porteranno, in breve tempo, all´avvio del portale per la gestione informatizzata delle richieste di qualifica degli impianti a biometano.

Il Gse, ricorda una nota, ha avviato il meccanismo di incentivazione per la produzione di biometano e l´8 agosto scorso ha accolto la prima richiesta di qualifica a progetto di un impianto di produzione di biometano che, una volta entrato in esercizio, immetterà il bio-carburante direttamente nella rete del gas naturale, per il successivo utilizzo nel settore dei trasporti.

Almeno 4 miliardi di investimenti e più di 12.000 posti di lavoro stabili sono stati finora ottenuti, associati ad un incremento di competitività e ad un´evoluzione tecnologica delle aziende agricole che hanno realizzato impianti a biogas (fonte rinnovabile ricavato da scarti di allevamento, produzione alimentare) in grado di produrre energia elettrica, termica e biocarburante. 'Numeri che possono trovare nuovo slancio con la produzione del biometano - ha affermato Gattoni - un combustibile pulito e rinnovabile ottenuto dalla raffinazione del biogas, utilizzabile previa immissione nella rete del gas naturale, anche per i trasporti. L´Italia è il quinto mercato al mondo per i veicoli alimentati a gas metano e presenta un´industria leader nel mondo per le tecnologie della mobilità a metano'.

Fonte: ANSA
More info

(Page top) (Zoom) Regione Emilia-Romagna: presentazione del bando servizi innovativi per le PMI, 15 settembre, Bologna
15/09/2016
Giovedì 15 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.30, presso la Regione Emilia-Romagna, Sala 20 maggio 2012, Terza Torre, piano ammezzato, Viale della Fiera 8, Bologna.
Programma Por Fesr 2014-2020

(Page top) (Zoom) Sacramento County refuels trucks with biomethane
13/09/2016
Sacramento County´s trucks will be filling up with the advanced renewable liquefied natural gas (RLNG) at a significant discount with a multi-year contract with Applied LNG. 'We are extremely proud that Sacramento County is diversifying its fleet fuel portfolio with 100% renewable LNG as part of the broader effort to reduce GHG emissions', said Phil Serna, County Supervisor for District 1 and member of the California Air Resources Board. 'This brings our renewable fuel consumption for our entire fleet to more than 50%.'



Sacramento County refuels trucks with biomethane
More info

(Page top) (Zoom) Quale potenziale per il biometano in Emilia-Romagna? Le Linee Guida BiomethER lo spiegano
31/08/2016
Per supportare la Regione nella pianificazione energetica regionale, BiomethER ha stimato la potenzialità di produzione di biometano a partire dalle biomasse di scarto avviabili a digestione anaerobica. In Emilia-Romagna viene già prodotto il 16% del biogas Italiano, che rende il territorio regionale il secondo maggior produttore a livello nazionale dopo la Lombardia (33%) - dati GSE, 2015.

Dalle analisi di CRPA, sono disponibili in regione circa 17 milioni di tonnellate annue di reflui zootecnici, oltre a resti di macellazione e scarti dell´agroindustria, assieme alla frazione organica dei rifiuti (il 47% è raccolto in modo differenziato), e ai fanghi di depurazione (circa 52.000 tonnellate annue) . Con stime cautelative e non considerando il biogas da discarica, la producibilità di biometano a livello regionale oscilla tra i 300 e i 350 milioni di m3/anno.

Leggi l´intero report qui
More info

(Page top) (Zoom) Save the date: EBA conference il 27-29 Settembre
29/08/2016
L´edizione 2016 della conferenza annuale della European Biogas Association tratterà temi importanti per il settore del biometano: le tecnologie di produzione e upgrading e le prospettive di mercato nel settore dei trasporti verso un mercato transnazionale del biometano.

La terza conferenza europea della European Biogas Association dedicata ai temi del biogas e biometano da digestione anaerobica e gassificazione si terrà dal 27 al 29 settembre a Ghent, in Belgio. Il programma dettagliato è disponibile qui.


More info

(Page top) (Zoom) Pubblicato il nuovo Piano Energetico Regionale della Regione Emilia-Romagna
29/08/2016
Il Piano Energetico Regionale decennale 2017-2030 e il Primo Piano Attuativo 2017-2019 sono stati approvati dalla Giunta Regionale. L´approvazione del documento segue un percorso partecipato che ha visto la realizzazione di 9 convegni e 4 workshop tecnici con la presenza di portatori di interesse, cittadini, enti, associazioni, parti sociali.

Il Piano fa propri gli obiettivi europei al 2020, 2030 e 2050 in materia di clima ed energia come fondamentale fattore di sviluppo della società regionale. In particolare, tali obiettivi sono la riduzione delle emissioni climalteranti del 20% al 2020 e del 40% al 2030 rispetto ai livelli del 1990; l´incremento al 20% al 2020 e al 27% al 2030 della quota di copertura dei consumi attraverso l´impiego di fonti rinnovabili, l´incremento dell´efficienza energetica al 20% al 2020 e al 27% al 2030.

Trasporti, elettrico e termico, con le loro ricadute sull´intero tessuto regionale, sono i tre settori sui quali si concentreranno gli interventi per raggiungere gli obiettivi fissati dall´Unione europea e recepiti dal Piano. Il biometano in rete è uno dei perni della strategia energetica soprattutto per le sue potenzialità per gli usi nel trasporto.

I documenti, aperti per le osservazioni possibili sino al 5 Ottobre, sono disponibili qui. Entro il termine dei sessanta giorni, chiunque può prendere visione dei documenti e presentare le proprie osservazioni in forma scritta, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.
More info

(Page top) (Zoom) Call for paper Ecomondo 2016 convegno "La pratica della simbiosi industriale in Italia'
30/06/2016
E' aperta la call for paper di Ecomondo 2016 per il convegno " La pratica della simbiosi industriale in Italia. Casi applicativi ed orientamenti alla luce delle iniziative nazionali, europee ed internazionali'.
Call sul sito di Ecomondo

(Page top) (Zoom) Call for paper: "Carbon footprint, favorirne il calcolo e la riduzione nelle organizzazioni italiane"
09/06/2016
E' aperta la call for paper di Ecomondo 2016 per il convegno "Carbon footprint, favorirne il calcolo e la riduzione nelle organizzazioni italiane".
I temi della call for paper sono:

a) Carbon footprint delle organizzazioni: esperienze applicative;
b) Banche dati e strumenti per il calcolo della carbon footprint;
c) Carbon footprint come strumento per le politiche ambientali.

La scadenza per l'invio degli abstract è il 30 giugno tutte le infomazioni le trovate sul sito
Call for Papers

(Page top) (Zoom) ENEA a Research to Business (R2B) 2016: Workshop innovazione e competitività industriale, Bologna
09/06/2016
ENEA, il 9 giugno alle ore 15.00 presenta nel workshop 'ENEA : innovazione e competitività industriale' alcune eccellenze di Ricerca Industriale per evidenziare la propria potenzialità di rispondere in modo integrato, intersettoriale ed a scala industriale, ad esigenze di innovazione di processo e di servizi industriali.
Sono proposti alcuni tra i prioritari ambiti di competenza ENEA (acqua, energia ,tecnologia, cibo) in specifico quelli che competono anche ai laboratori di ricerca industriale in RER, ed anche attraverso l'ATLANTE dell'Innovazione Tecnologica, presentato in apertura del workshop.
Scheda evento su R2B   http://www.rdueb.it

(Page top) (Zoom) Workshop "Riqualificazione dell'edilizia sociale regionale - Opportunità, soluzioni tecnologiche e innovazione"
21/03/2016
Il focus group ha l’obiettivo di individuare soluzioni tecnologiche innovative e convenienti sotto il profilo economico, applicativo e gestionale, per la riqualificazione energetica dell’edilizia residenziale popolare.
21 marzo 2016 (14:30 - 17:30), Terza Torre Regione Emilia-Romagna, Bologna
/tecnopolo/download/news/Programma_FG_PER_invio.pdf   Più info e registrazione

 

Tag Cloud



Segui i nostri Feed

[+GAS RSS]


Progetto cofinanziato dai Fondi europei 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna
POR FESR
logo rete
Rete Alta tecnologia Emilia Romagna
logo piattaforma
Piattaforma ENA
logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN
logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI
Dichiarazione di accessibilità https://form.agid.gov.it/view/1d95b96e-cb28-493f-8e5a-1e4cdafd3dc1