Tu sei in: Il processo :: Separazione CO2 da biogas  Login
+GAS progetto

Sistema di accumulo energetico per convertire i picchi di energia da fonte rinnovabile con l’utilizzo di idrogeno per produrre biometano da dedicare all’autotrazione

 [PRECEDENTE]   [SUCCESSIVA]   [PRINT] 

Separazione CO2 da biogas

Per effettuare le separazione della CO2 dal biogas, nel progetto + GAS si utilizzerà la tecnologia di upgrading a membrane. Le membrane selettive utilizzate negli impianti di upgrading consentono di effettuare una separazione dei vari componenti del biogas, i quali presentano differenti gradi di permeabilità attraverso esse.

 

Il coefficiente di permeabilità di una membrana indica la velocità con cui una specie penetrante la attraversa. La solubilità invece è una misura della quantità di gas assorbita dalla membrana quando questa è in equilibrio a pressione e temperatura definite. Il coefficiente di diffusione indica quanto velocemente una specie penetrante viene trasportata attraverso la membrana in assenza di ostruzioni all’assorbimento. Infine la selettività nei riguardi di un gas specifico è la capacità delle molecole di questo di diffondersi attraverso la membrana.

 

Le membrane utilizzate per la purificazione del biogas devono possedere sia un’elevata selettività che un’elevata permeabilità. Più alta è la permeabilità e minore è l’area della membrana necessaria per raggiungere il grado di separazione richiesto e quindi diminuisce il costo della membrana. Invece più è alta la selettività e minori risultano le perdite di metano, per cui aumenta la quantità in volume di prodotto che può essere recuperato.

 


 [PRECEDENTE]   [SUCCESSIVA]   [PRINT] 

 

Tag Cloud



Segui i nostri Feed

[+GAS RSS]


Progetto cofinanziato dai Fondi europei 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna
POR FESR
logo rete
Rete Alta tecnologia Emilia Romagna
logo piattaforma
Piattaforma ENA
logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN
logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI