Login   Tu sei in: tecnopolo

 [PRINT] 

Tipologie servizi Tecnopolo ENEA

I Laboratori del Tecnopolo ENEA Bologna svolgono attività di ricerca industriale e di trasferimento tecnologico, classificabili, come da Allegato A “Requisiti per l’accreditamento istituzionale delle strutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico dell’Emilia-Romagna”, in:

  • Servizi personalizzati, che rappresenta l’attività prevalente della Struttura e comprende:
    • progetti di ricerca industriale e trasferimento tecnologico, che prevedono un attivo coinvolgimento di utenti esterni, con ricadute sul più ampio numero possibile di destinatari, compresi progetti realizzati all’interno di programmi regionali, nazionali ed europei, in partnership con altri centri di ricerca e di innovazione;
    • attività su commessa: progetti di ricerca industriale e trasferimento tecnologico pianificati e condotti per soddisfare specifiche esigenze di uno o più utenti esterni.
  • Servizi di informazione e promozione, che riguardano l’organizzazione di workshop e la diffusione di supporti informativi (es. newsletter tematiche), miranti a illustrare le potenzialità dei laboratori e a fornire aggiornamenti sulle sue attività, i suoi sviluppi, e approfondimenti tematici sulle tecnologie, ivi compresa la diffusione di contenuti tramite siti WEB dedicati (quota parte di attività non prevalente).
  • Servizi di formazione specialistica, che riguardano l’organizzazione di corsi e seminari rivolti a personale di utenti esterni, miranti a trasferire conoscenze su nuove tecnologie applicabili ai sistemi produttivi o a illustrare le potenzialità di nuovi ritrovati scaturiti dalle ricerche compiute dalla Struttura (quota parte di attività non prevalente).
  • Servizi a tariffario, che corrispondono a un elenco di prestazioni standard, descritte e tariffate a priori (quota parte di attività non prevalente).

Le tipologie di attività sopra descritte, che, spesso, si possono rintracciare anche all’interno di altre tipologie (per esempio attività di informazione e promozione o formative si rintracciano all’interno dell’attività prevalente dei Laboratori, quella progettuale) – se svolte come indipendenti-, sono esplicitamente individuate fin dalla loro iniziale definizione, documentate a seconda delle caratteristiche specifiche e registrate nei loro aspetti tecnico-scientifici ed amministrativi.

I documenti contrattuali e tecnico-scientifici sono conservati dai responsabili scientifici dell’attività; quelli amministrativi, per i relativi aspetti, sono archiviati presso l’amministrazione.


 [PRINT] 



 

La rete regionale

 


Clusters

Piattaforme

POR FESR

logo rete

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


Condividi questa pagina con

LinkedIN share